Seguici su

Serie A

Milan, da Montolivo ad Abate, la fascia di capitano passa al terzino napoletano

Ignazio Abate si è preso fin dagli esordi la fascia destra, e anche la fascia da capitano entrerà a far parte della sua carriera: così è quanto deciso da Montella, considerato l’infortunio di uno dei suoi migliori uomini di inizio stagione, Riccardo Montolivo. 
Ieri il tecnico ha scelto con coraggio il ruolo da capitano passi ad uno dei pochi che nel Milan ha dimostrato di avere l’esperienza adatta, sotto le perplessità della piazza in un momento non semplice dal punto di vista ambientale: dal rifiuto di Maldini, al cambio di proprietà, per poi passare all’infortunio rimediato in nazionale da Montolivo. 
Montella lo ha preferito a Calabria inizialmente titolare, in quanto Abate si è guadagnato non solo il ruolo del capitano ma la fiducia del mister.
Uno stimolo in più a far bene, visto il poco apprezzamento da parte dei tifosi, che spesso, dimenticano l’Abate assist-man (oltre 20) nelle sue 200 presenze, numeri che lo difendono contro la perplessità dei suoi supporters.

Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A