Seguici su

Serie A

Serie A, big match da scudetto a San Siro: tutto su Milan-Juve

I ragazzi di Montella per mantenere il passo della “Vecchia Signora“, quelli di Allegri per imprimere l’ennesima impronta bianconera a questo campionato. 


Dopo la sessione di mercato della dirigenza milanista pochi si sarebbero aspettati che i rossoneri avessero potuto giocare questa sfida come un match scudetto. Il campionato è ancora lungo ma quello che sta trasmettendo questo Milan ai tifosi è che c’è fame di vittoria e voglia di provare l’ “impresa”. Sì, perché battere la Juve è negli ultimi anni diventata un’impresa, ma ai tifosi si sa, piace sognare, e la squadra di Montella glielo sta permettendo.

Dall’altra parte una squadra che come dice Barzagli “ha il DNA Juve“, una squadra che nei pochi momenti difficoltà riesce sempre a trovare lo spunto per portare la vittoria a casa. Allegri dovrà però fare a meno di Chiellini, Pjaca e Mandzukic; ancora Benatia, quindi, a sostituire il difensore dell’Italia. A centrocampo ancora il solito ballotaggio tra Lemina e Hernanes, con il brasiliano favorito per un posto da titolare.

Ci saranno anche incroci di mercato in questo Milan-Juve con i bianconeri interessati ai giovani italiani Donnarumma e De Sciglio; il Milan, invece, potrebbe intavolare una trattativa per Hernanes, data la mancanza di un giocatore capace di creare gioco dopo l’infortunio di Montolivo. Per ora, lo fa Locatelli, giocatore però ancora troppo giovane, intanto sabato sera, con immensa emozione, sarà tra i protagonisti di questa grande sfida.

Le probabili formazioni di Milan-Juve

Milan (4-3-3)Donnarumma; Abate, Paletta, Romagnoli, De Sciglio; Kucka, Locatelli, Bonaventura; Suso, Bacca, Niang. All. Montella

Juventus (3-5-2)Buffon; Benatia, BonucciBarzagli; Dani Alves, Khedira, Hernanes, Pjanic, Alex Sandro; Higuain, Dybala. All. Allegri

Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A