Seguici su

Calcio estero

Real Madrid, Cristiano Ronaldo: “La Juve può vincere la Champions. Totti è un esempio per i giovani.”

Cristiano Ronaldo ha vinto il premio del miglior giocatore della scorsa Champion’s League.
L’assegnazione è avvenuta ieri a Madrid. A
premiare il campione portoghese, sono stati i lettori della Gazzetta
dello Sport
e della Marca, tramite un sondaggio online.
A questo evento erano presenti anche il suo
allenatore Zinedine Zidane ed il presidente del Real Florentino Perez.


L’INTERVISTA
Dopo aver ricevuto il premio, CR7 si lascia intervistare dal
quotidiano italiano: “Bhe, è un trofeo importante, che ha votato la gente e questo mi fa essere felice perché anche loro hanno
una maniera di vedere le partite e per me è ovviamente un privilegio
.”


Successivamente Ronaldo continua a parlare di
calcio, soffermandosi sulla nostra Serie A: “La Juventus è
 una squadra che negli ultimi anni sta giocando molto bene nella Champions. La
vedo molto forte, specie quando gioca in casa. E’ una delle favorite ed
arriverà molto lontano
.


Callejon?Lo vedo molto
bene. Ho avuto la possibilità di vedere l’ultima partita contro il Benfica e vedo il Napoli come una squadra forte. Callejon sta giocando molto bene e sono contento per
lui
.


Joao Mario? E’ un valore aggiunto per una
squadra perché è molto bravo e sono sicuro che darà tanto all’Inter…Mi ha
detto che il campionato italiano è difficile ma lui si sta adattando
.


Totti? 
Lo vedo molto bene. L’anno scorso ho giocato contro di lui.
Ha 40 anni, fu un gran giocatore, e continua ad esserlo ed è ottimo per i
giovani vedere che l’età non conta niente…Spero che possa giocare un altro
paio d’anni.”


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Calcio estero