Seguici su

Serie A

Inter, De Boer: “Sono stanco di rispondere alle voci di esonero”

De Boer ha parlato nella conferenza stampa prima della partita tra Inter e Torino, ecco le sue dichiarazioni: 

“Sia io che Suning stiamo facendo il massimo per questa società. Dobbiamo rimanere uniti per migliorare e cambiare questa situazione, anche se so che questa è difficile. Nel calcio non c’è tempo, infatti sono molto concentrato sulla gara di domani. Il primo tempo contro l’Atalanta è stato il peggiore da quando sono arrivato a Milano. All’intervallo ho esternato la mia rabbia nei confronti dei giocatori, e nella ripresa infatti abbiamo avuto maggior coraggio. Non abbiamo controllato l’intero secondo tempo, ma sicuramente abbiamo fatto meglio, provando anche a vincere la partita. Sento il supporto della società, l’ambiente è l’ideale per me. Sarà difficile sostituire Medel, potrebbe esserci qualche novità nella formazione. Ho fiducia nella mia squadra e possiamo invertire la rotta. In questo momento non possiamo sbagliare, quando ho preso delle decisioni ho pensato sempre che fossero le migliori. Solo a campionato iniziato ho capito i punti deboli della squadra, noi volevamo dominare sempre il gioco. non ho potuto farlo durante la preparazione. Milano mi piace e l’Inter è una grande squadra, rifarei questa scelta. Non è facile inserire adesso Gabigol, deve capire le differenze tra Italia e Brasile.”

Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A