Seguici su

Serie A

Inter, ancora incerto il futuro di De Boer

Oggi è il giorno decisivo per sapere se Frank De Boer siederà ancora in panchina oppure verrà sostituito. L’assemblea dei Soci si riunirà e farà il quadro della situazione.

Così come contro la Juve, nel momento più difficile, il tecnico olandese estrae dal cilindro una vittoria ottenuta grazie ad una buona prestazione della squadra. Icardi e Brozovic in primis, hanno giocato con grande grinta ed intensità. Appare quindi difficile un suo possibile esonero dopo una vittoria. Oltre a questo, i pro per De Boer sono stati il cambio di modulo: dal 4-2-3-1 al 4-3-3 puro con cui si sono venute a creare tante occasioni da gol; la buona prestazione della squadra che ha lottato fino alla fine; ed il suo gestire tranquillamente la situazione difficile senza fare polemica o cercarsi un alibi mettendoci la faccia nella conferenza stampa, in cui è stato lasciato da solo.

Dall’altro lato però abbiamo una classifica che dice decimo posto in classifica con soli 14 punti in 10 giornate. I continui errori sotto porta(forse mancanza di convinzione) e gli svarioni difensivi. Clamoroso quello di ieri sera che ha permesso a Belotti di siglare il gol del pareggio.
Tenendo conto che domenica si rigioca e, ottenendo un altro risultato negativo, si potrebbe tornare alla posizione di partenza. 
E’ giusto bocciare De Boer dopo una vittoria e non dopo tre sconfitte consecutive? Questo è il quesito più difficile da risolvere.

Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A