Seguici su

Serie A

Udinese, Delneri in conferenza stampa: “Non voglio vedere titubanze psicologiche”

Intervenuto in conferenza stampa, Luigi Delneri ha parlato della sua vecchia squadra, la stessa che ritroverà questo sabato alla prima in campionato da allenatore dell’Udinese: “Alla Juventus non sono riuscito a lavorare su un progetto a lungo termine, ma hanno ricostruito un ciclo importante”.

Subito un impegno importantissimo per il nuovo allenatore della Juventus ma per lui non sembra esser impossibile: “Dobbiamo creare delle certezze, abbiamo defezioni ma crediamo nei giovani. Bisogna sfruttare al massimo i piccoli spazi che la Juventus ci lascerà. Servono sicurezze, abbiamo dato ruoli ben definiti ai ragazzi per aumentare la loro consapevolezza. Non c’è staticità nei ruoli, la squadra è duttile tatticamente”,continua il tecnico in conferenza stampa “Non possiamo difendere per 90 minuti”. 

Questo il messaggio da parte di Delneri verso i propri giocatori, tanta fiducia e nessun timore: “Una nostra buona prestazione a Torino sarebbe un punto di ripartenza per la nostra stagione. Non voglio vedere titubanze psicologiche, lo Juventus Stadium deve dare stimoli a spendere il massimo di tutti noi”.

Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati