Seguici su

Serie A

Napoli, a tutto Diawara: da Yaya Tourè a Jorginho passando per Gabbiadini

Il talento di Diawara si è visto già l’anno scorso con la maglia del Bologna, ora sta facendo parlare di sé anche per la sua personalità. A Crotone ha preso le chiavi del centrocampo di una squadra che di certo non passava un bel periodo riuscendo ad essere tra i migliori della gara.


Alla vigilia della partita contro l’Empoli ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss: “Giocare con il Napoli è un sogno, sono in un grandissimo club e vorrei vincere con questa maglia” – sulla gara di Crotone – “Sono molto contento di aver giocato e soprattutto che siano arrivati i 3 punti. Ma anche quando stavo fuori ho dato il massimo sostegno ai miei compagni. A Crotone abbiamo conquistato una vittoria meritata e importante”, continuando ha ricordato anche il debutto in Champions: “Eravamo in un momento non facile, ma capita a tutte le squadre. Adesso abbiamo vinto e vogliamo proseguire così. Oltre alla gara di Crotone è stato emozionante debuttare al San Paolo in Champions, è uno stadio da brividi

Su Jorginho: “Giorgio è un grande campione, io sono qui per imparare, sono giovane, sto lavorando tanto, mi metto a disposizione dell’allenatore e cerco di apprendere il meglio dai miei compagni. Ringrazio loro e tutto l’ambiente per avermi accolto benissimo“.

Diawara parla anche di Gabbiadini dopo l’ennesima delusione data dall’attaccante: “Manolo ha chiesto scusa a tutti e noi gli abbiamo detto che non bisogna mai mollare perché tutti insieme possiamo fare cose importanti. In attacco abbiamo tanti uomini e sicuramente chi andrà in campo darà il massimo in attesa che torni Gabbiadini”.
Sabato la sfida dello Juventus Stadium ma Diawara pensa prima all’Empoli: C’è prima l’Empoli e noi pensiamo solo a quello. La partita che viene per prima è sempre la più importante. Vogliamo fare una gran partita e crescere gradualmente. Poi penseremo alla Juve“.

E per finire una curiosità sul suo numero di maglia, il 42Per Yaya Tourè. Lui è il mio idolo ed ho scelto il suo numero di maglia“.

 


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A