Seguici su

Serie A

Fiorentina, Sousa: “L’influenza dei singoli è importante. Dobbiamo giocare bene e vincere.”

Il tecnico della Fiorentina Paulo Sousa ha parlato nella conferenza stampa di rito alla vigilia del match contro il Crotone. Sousa ha parlato della partita di domani, della partita precedente e di alcuni giocatori.

Sulla partita di domani: “Credo che abbiamo l’esperienza per capire che nessun giocatore deve abbassare i ritmi, altrimenti non siamo all’altezza. A tratti l’influenza dei singoli è importante per il nostro gioco. Abbiamo avuto dei colpi a livello muscolare, Carlos e Federico. Le percentuali sui calci piazzati possono fare vincere le partite, potevano essere evitati i gol sui calci da fermo. Diamo continuità al nostro gioco, dobbiamo giocare bene e vincere.”

Sousa ha continuato parlando della partita contro il Cagliari: “Io credo che dobbiamo solo continuare così, per fare in modo che il dominio di ogni partita ci permetta di vincerle tutte. Nella mia analisi dopo la partita ho detto che siamo stati bravi nel
primo momento di costruzione
, facendo sì che giocatori offensivi
avessero la possibilità di giocare di fronte ed attaccare gli spazi,
creandoli anche per l’inserimento dall’esterno di Tello. Questa è stata
la bravura dei ragazzi
.”

Il tecnico dei viola ha chiuso parlando di alcuni giocatori: “Hagi e Diks Sono giocatori che stiamo cercando di integrare: ci possono aiutare nel futuro più breve possibile della nostra squadra. Da quando sono arrivato il mio ruolo più influente è stato quello esercitato a proposito di Nicola Capezzi. Badelj? Con lui e con tutti, l’unico modo è lavorare. Milan non è arrivato alla
sua migliore condizione ancora, ma non è da solo. Questo ci porta più
difficoltà nel vincere le partite. Questa è la realtà, e cercheremo di
superare questa cosa.”


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A