Seguici su

Calciomercato

Fiorentina, Jovetic: che sia finalmente la volta buona per il ritorno?

Le partite con le proprie nazionali, spesso, aiutano i giocatori più oscurati nei loro campionati ad emergere: è esattamente questo quello che è accaduto a Stevan Jovetic, ritrovatosi con il Montenegro dopo il bassissimo minutaggio di inizio stagione con l’Inter. L’attaccante nerazzurro, nonostante non sia mai stato veramente considerato da De Boer, è stato trattenuto dalla nuova società, volenterosa di non fare mosse azzardate prima di avere un quadro più chiaro della situazione. 

Un quadro che adesso, invece, appare chiarissimo: Stevan Jovetic lascerà sicuramente l’Inter e, probabilmente, farà ritorno alla Fiorentina, lì dove fu lanciato dall’allora tecnico Cesare Prandelli. Un ritorno decisamente affascinante sia per la società Viola che per i tifosi, vogliosi di riabbracciare il proprio idolo dopo diverse stagioni lontano da firenze. Il ds Corvino farà di tutto per mettere a segno la trattativa, con l’Inter che dovrà, necessariamente, pagare parte dello stipendio sproporzionato dell’attaccante montenegrino.

Il tutto dipenderà, comunque, anche dal mercato in uscita: qualora dovesse esserci, e ci sarà, il benestare dell’Inter, ecco che la Fiorentina dovrà comunque cedere qualcuno nel reparto offensivo, fin troppo affollato. Il nome caldo è quello di Nicola Kalinic che, complice l’infortunio di Milik, potrebbe clamorosamente finire a Napoli, dinanzi ad un’offerta monstre presentata dai partenopei. Mister Sousa non vorrebbe privarsi di lui ma con il ritorno di Jovetic la situazione dell’attaccante croato non può che passare in secondo piano. 


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Calciomercato