Seguici su

Calciomercato

Lazio, Keita chiamato a decidere del proprio futuro

La Lazio non è convinta di voler perdere Keita Baldè e tra un mese tornerà alla carica offrendogli un nuovo rinnovo di contratto per convincerlo a rimanere in biancoceleste. La nuova proposta contrattuale sarà finalizzata a far guadagnare di più al giocatore, e dato l’inserimento di una clausola rescissoria, probabilmente di 30 milioni, farà in modo che il giocatore non si senta per forza obbligato a restare nel caso qualcuno decidesse di pagare la suddetta clausola. 

Keita è fiero e orgoglioso della maglia che indossa, sa di essere cresciuto e sbocciato alla Lazio, ma è anche consapevole del proprio talento. Sogna un top club. Si sente un calciatore da Barcellona o da Real Madrid, da Chelsea o da Manchester City. Formello, per lui, è un punto di partenza non di arrivo. Ad oggi il tecnico Inzaghi considera Keita un titolare e molto dipenderà dall’andamento di questa stagione: a gennaio mancherà un anno e mezzo alla scadenza del contratto ed in caso di separazione il patron Lotito cercherà di monetizzare al massimo la cessione.

Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Calciomercato