Seguici su

Calcio estero

Watford, Mazzarri: “In allenamento mi concentro sull’attacco. Se mangio, perdo tempo”

Walter Mazzarri ha subito conquistato i cuori dei tifosi inglese, con il proprio modo di essere e di lavorare. Una metodologia dedicata soprattutto all’attacco, anche se, all’apparenza, potrebbe sembrare tutt’altro come spiega in un’intervista rilasciata London Evening Standard: “In allenamento mi concentro sull’attacco più della maggior parte degli allenatori in Europa. Sono sempre stato considerato un allenatore “tattico” e lo considero un onore. Al Napoli avevo Cavani, Lavezzi e Hamsik in attacco”.

Proseguendo la propria intervista, Walter Mazzarri non ha perso l’occasione per sottolineare la propria attaccatura al lavoro, tale da saltare, addirittura, i pasti giornalieri: “Se mangio, perdo tempo. Prima dell’intervista ho mangiato uno yogurt con un po’ di miele mentre programmavo la prossima sessione di allenamento. È tutto quello che ho mangiato oggi. Ho imparato come gestire la fame. Di sera, sì, devo mangiare, ma solo quando ho finito il lavoro. Prima, no. Sono qui al campo di allenamento fino alle 18 o alle 19, poi ceno e dopo lavoro ancora. Provo magari a guardare un film per distrarmi ma la mia testa pensa sempre al calcio”.

A conclusione del tutto, Walter Mazzarri ha chiarito anche la propria personalità, tutt’altro che arrogante, come da molti sostenuto: “Ci sono molti giocatori che hanno fatto bene con me ma non da altre parti. Mi sento preparato per ogni sfida in un modo in cui pochi altri lo sono. Quando parlo di calcio posso sembrare arrogante, ma non lo sono. So solo di cosa sono capace. Il mio insegnante di inglese dice che sto facendo progressi ma voglio essere sicuro al cento per cento di essere pronto prima di parlare regolarmente in pubblico”.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Calcio estero