Seguici su

Serie A

Milan e Torino, le formazioni più giovani della serie A ai piani alti della classifica

Milan e Torino hanno in comune non solo l’allenatore (Mihajlovic) ora al Toro, ma la linea verde adottata dalle due società.
Rossoneri e granata, secondo e quarto posto in classifica, insieme hanno scelto di dar spazio ai giovani: scelte considerate in Italia inconciliabili. Montella e Mihaljovic hanno scelto questa linea che può essere vincente sopratutto dal punto di vista economico. Il resto la fanno la qualità dei giovani, abbinata “all’averci visto lungo” su talenti appena esplosi. 

Mihajlovic al Milan acquistò Romagnoli dalla Sampdoria, fermò l’uscita di Niang e lanciò Donnarumma. Ai granata ha aggiunto Barreca, cresciuto nel club dall’età di 7 anni e reduce dal prestito al Cagliari. 
La tendenza lanciata dai due club  potrebbe dilagare anche alle altre squadre, aiutando l’intero movimento.

Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A