Seguici su

Serie A

Milan: Montolivo, l’ennesima vittima delle critiche sui social

Il potere dei social aumenta, gradualmente, ogni giorno sempre di più, fino ad arrivare a picchi mai pensati prima, come ad esempio le critiche piovute su Montolivo. Oggi, la loro importante è pressochè massimale, quasi come fosse diventato un nuovo stile di vita, decisamente reale. Facebook, Instagram, Twitter e tanti altri, con i vari profili pronti a dire la loro su ogni argomento. Non possono mancare, purtroppo, insulti e critiche, quelle lanciate contro il povero Montolivo, infortunatosi con la propria nazionale durante il match contro la Spagna.

Sui social, infatti, gran parte dei tifosi si è scagliata contro il capitano rossonero, quasi come fossero contenti della disgrazia capitatagli, la seconda così grave nell’arco degli ultimi due anni. Sfortuna? Sicuramente ma per chi crede nel malocchio la causa non può essere attribuita solamente al caso. Come gioire delle disgrazie altrui? Perchè criticare così tanto Montolivo? Non si sa. Un paradosso che, nel mondo di oggi, rimane in piedi eccome, fin troppo saldamente attaccato al terreno.

In un mondo dove la grammatica passa in secondo piano e dove tutti si sentono gli opinionisti di turno, bisognerebbe creare qualcosa di costruttivo, sfruttando l’immenso potere dei social network. Non tutti rientrano, ovviamente, in questa categoria: ci sono ancora, fortunatamente, persone in grado di percorrere la strada giusta ed è proprio a quelli che bisogna aggrapparsi. E’ quelli che Montolivo ringrazia per il costante supporto ignorando le critiche e le offese, nella speranza che il capitano rossonero torni a camminare sul prato di San Siro più forte di prima


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A