Seguici su

Serie A

Sarri contro Martusciello: il maestro contro l’allievo

Estate del 2012. L’Empoli, reduce da un playout vinto in extremis contro il Vicenza, affida la panchina a Maurizio Sarri. Il tecnico napoletano viene accolto tra lo scetticismo generale, e dopo i 4 punti nelle prime 9 partite quest’atmosfera negativa intorno a lui diventa sempre più palpabile. Ma dalla partita con il Lanciano qualcosa cambiò e l’Empoli da lì iniziò un triennio magico culminato con una finale playoff persa, una serie A conquistata l’anno successivo e la permanenza nella massima categoria nazionale il terzo anno.


E l’artefice del miracolo Empoli, Maurizio Sarri, ha sempre ammesso che molti meriti vanno anche al suo staff, persone che lavorano nell’ombra ma che svolgono un lavoro prezioso e fondamentale. E tra questi c’è un certo Giovanni Martusciello, napoletano come lui ed una vera e propria istituzione ad Empoli. E mentre Sarri successivamente va a Napoli divertendo il popolo azzurro, Martusciello diventa prima vice di Giampaolo e poi tecnico dell’Empoli nella stagione attuale.

E stasera Sarri e Martusciello si sfideranno proprio nella suggestiva cornice del “San Paolo” in un clima non semplice visti i momenti delle due squadre. Ma siamo sicuri che, nell’abbraccio prima della partita, Sarri e Martusciello si dimenticheranno per un attimo della partita e ripercorreranno tutte le emozioni di un triennio magico. Poi palla al campo con il maestro che sfiderà l’allievo che avrà l’arduo compito di superarlo.

Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A