Seguici su

Serie A

Napoli, Insigne fischiato dai tifosi

E’ ormai chiaro che il Napoli stia vivendo un periodo di crisi soprattutto dopo l’infortunio improvviso di Milik. Come se non bastasse, si aggiunge un altro problema che si chiama Lorenzo Insigne.

Lo scugnizzo napoletano ancora non è riuscito ad ingranare la marcia giusta ed i tifosi lo beccano con fischi e mugugni. L’anno scorso Insigne sembrava avesse finalmente rapito il cuore dei napoletani. Con 13 gol e 12 assist, è stata la sua miglior stagione.
Lo score dell’attaccante di quest’ anno è fermo ancora a zero reti. Proprio nell’ultima partita di champions, persa in casa contro il Besiktas, Insigne ha avuto la possibilità di riprendersi Napoli ed i napoletani. Ma il rigore calciato male, la parata del portiere e la sostituzione hanno reso ancora più difficile il suo momento. 

Momento nero legato anche alle questioni societarie. Il Napoli vuole blindarlo e quindi rinnovare il contratto che lo lega al club partenopeo. Insigne però ha fatto una richiesta che si aggira attorno ai 4 milioni. La squadra di De Laurentiis è disposta ad arrivare a 2,5 milioni ritenendo tale cifra già un sacrificio.
Quindi tra Insigne e la società c’è freddezza. E questo non fa bene ad entrambe le parti.

Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A