Seguici su

Serie A

Palermo, De Zerbi: “Le voci sul mio esonero non mi spaventano”

Terza sconfitta consecutiva del Palermo che cede il passo all’Udinese nel posticipo del decimo turno di serie A. Ha commentato il match e il momento della squadra rosanero il tecnico Roberto De Zerbi.


“Siamo troppo deboli mentalmente e questo non mi è piaciuto. Ci sono tanti calciatori con un potenziale enorme che io devo cercare di far venire fuori.

La responsabilità per questo brutto momento è solamente mia, ma sono altrettanto convinto che possiamo salvarci se cresciamo dal punto di vista mentale. Non siamo superiori a molte squadre, ma ce la possiamo giocare con le altre tre squadre in lotta per la salvezza.

Le voci sull’esonero? Non mi spaventano. So i rischi che corro, ma io penso solo a fare il mio lavoro”.

Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A