Seguici su

Europa League

Rapid Vienna-Sassuolo, probabili formazioni e stato di forma

Il match di domani sera è molto importante perchè potrebbe iniziare a definire la situazione del girone F, dato che per ora tutte le squadre sono a pari punti. Il Sassuolo si trova in seconda posizione grazie alla differenza reti. Di Francesco dovrà fare a meno dell’infortunato Berardi.

Come arriva il Rapid Vienna


Gli austriaci nelle ultime cinque partite hanno ottenuto due pareggi, due sconfitte e soltanto una vittoria. Buskens dovrebbe optare per il 4-2-3-1, Strebinger in porta, Pavelic, Schosswendter, Dibon e Schrammel in difesa, Grahovac e Mocinic a centrocampo, Schaub, Schwab e Traustason a sostegno dell’unica punta che sarà Joelinton.

Come arriva il Sassuolo


Gli emiliani nelle ultime cinque partite hanno ottenuto invece tre sconfitte e due vittorie. Di Francesco dovrà fare a meno dell’infortunato Berardi, il modulo dovrebbe essere il 4-3-3, Consigli tra i pali, Lirola, Cannavaro, Antei e Peluso in difesa, Mazzitelli, Magnanelli e Biondini a centrocampo, tridente d’attacco formato da Politano, Matri e Defrel.

Probabili formazioni


Rapid Vienna (4-2-3-1): Strebinger; Pavelic, Schosswendter, Dibon, Schrammel; Grahovac, Mocinic; Schaub, Schwab, Traustason; Joelinton. All. Buskens.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Cannavaro, Antei, Peluso; Mazzitelli, Magnanelli, Biondini; Politano, Matri, Defrel. All. Di Francesco.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Europa League