Seguici su

Nazionali

Francia, minuto di silenzio contro la Svezia: omaggio alle vittime degli attentati

Il 13 novembre del 2015, una serie di attacchi terroristici di matrice islamica misero a ferro e fuoco Parigi, uccidendo non solo 130 persone, ma anche l’anima della capitale francese. Tra gli obiettivi dell’attentato, anche lo Stade de France, in cui si stava disputando l’amichevole Francia-Germania.

Dopo un anno, nello stesso stadio, andrà in scena il match Francia-Svezia, valevole per le qualificazioni mondiali. La Federcalcio transalpina, a tal proposito, ha annunciato che verrà osservato un minuto di silenzio per rendere omaggio alle vittime di quella tragedia. Un momento toccante, quello che avrà luogo venerdì sera, a cui parteciperà anche il presidente della Repubblica François Hollande.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Nazionali