Seguici su

Ultime notizie

Galliani-Milan, sembrerebbe sia finita

Galliani ed il Milan pare siano ai titoli di coda, i cinesi sono vicini al closing previsto per il 2 dicembre.

Durante l’intervista a Milan TV, l’AD rossonero ha spiegato la situazione: “ Possibilità di permanenza? Sembrerebbe proprio di no, e quindi credo siano le ultime tre settimane di Milan. Non per arroganza, ma ho fatto l’amministratore delegato sempre nella mia carriera, non saprei che altro ruolo ricoprire”.
I ricordi tornano alla mente, 30 anni al Milan sono tanti, come i campioni ed i trofei che Galliani ha visto, queste le sue parole: “Innanzitutto dico che mi si accappona la pelle a pensare a questi 30 anni di trionfi, un’emozione pazzesca per me che li ho vissuto in prima persona. E’ un grande orgoglio, in 30 anni noi abbiamo 28 primi posti, 16 secondi posti e un primo o secondo posto visto che c’è una Supercoppa a Doha tra poco. Secondi posti tra finali di Champions e campionati non è mica da poco, sono tanti“.

Per Galliani sono veramente tanti i ricordi, uno fra tutti quello su Sheva:Quando vincemmo la Champions nel 2003 contro la Juventus facemmo una cena di gala e c’è uno psichiatra molto famoso di fianco a me a cui chiedo: ‘Senta, ma è normale che dopo 20 giorni dalla finale quando rivedo Sheva che va sul dischetto del rigore mi viene ancora la paura che possa sbagliare il rigore. E’ grave?’. E lui mi ha risposto: ‘E’ irrecuperabile’. Ti giuro Andriy, per un po’ di giorni ti guardavo e mi veniva quella paura. Un forte abbraccio e grazie a te per tutto quello che hai fatto per il Milan“.
Tornando alla situazione attuale dei rossoneri, quindi da Sheva a Donnarumma, l’AD rossonero conclude: “Guardiamo al presente e non voglio parlare di cose che probabilmente non mi riguarderanno a partire dal 2 di dicembre“.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Ultime notizie

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati