Seguici su

Ligue 1

Manchester United, Ibrahimovic: “Non ho mai visto la Torre Eiffel, ho chiesto di sostituirla con una mia statua”

Zlatan Ibrahimovic, quando parla non è mai banale. Lo svedese ha rilasciato un’intervista a “Inside United”, la rivista ufficiale del Manchester United, dove è tornato a parlare di Parigi e del Psg.


Parigi non è abbastanza


La tocca subito piano: “Per ora Manchester è la citta migliore, vengo dalla Svezia, non ho molte aspettative – continua su Manchester – Avevo letto un sacco di cose su Manchester, mi dicevano del brutto tempo, di questo e di quell’altro. Ma fino ad ora qui è andato tutto alla grande. Sono una persona semplice, sono un ragazzo di famiglia. Per dire, in quattro anni a Parigi non sono mai andato a vedere la Tour Eiffel”. 

Il monumento sono io

Per Ibra, quindi, Manchester è la miglior citta d’europa, infatti lo svedese ha già giocato a Malmo, Amsterdam, Torino, Milano, Barcellona e Parigi. Il numero nove continua, ed esce con un’altra delle sue frasi : “Avevo suggerito loro di cambiare la Tour Eiffel con la mia statua ma non l’hanno fatto. Se lo faranno, andrò a visitarla”.

Il mea culpa


Subito dopo Ibrahimovic torna umile, e dichiara con un tono autocritico quello che ha sbagliato secondo lui finora: “Ho sbagliato delle buone occasioni e questo non è da me. Ma qui il gioco è differente, non si può paragonare agli altri campionati. Quando giochi qui in Premier non puoi mai controllare il gioco. È un continuo avanti e indietro. Devo abituarmi. Comunque sono contento delle mie prestazioni. So che posso dare di più ma anche la squadra può farlo”.

Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Ligue 1

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati