Seguici su

Ultime notizie

Inter, Ag. De Boer: “Frank è rimasto molto deluso. Non tutto il gruppo lavorava duro”

Nel giorno dell’ufficializzazione di Pioli come successore di De Boer, l’agente dell’olandese, Guido Albers, ha parlato in esclusiva a fcInter1908. Albers ha parlato un po’ in generale dell’Inter, dei suoi tifosi e di come De Boer abbia preso l’esonero.

Su De Boer e l’esonero: “Aveva iniziato un progetto ed è stato fermato nel bel mezzo del progetto. Ovvio che non l’ha presa bene, è rimasto deluso. Hai bisogno di tempo per passare dal 4-4-2 al 4-3-3. Uno dei principali obiettivi era quello di cambiare lo stile di gioco della squadra, poi anche di trovare giovani orgogliosi di poter giocare per l’Inter, poi avevano anche chiesto di arrivare tra il primo e il terzo posto, per tornare in Champions. Inoltre hanno chiesto di promuovere i migliori della primavera. Ci hanno informato dopo la sconfitta di Genova. Al gruppo ha detto solamente: mi dispiace, mi dispiace di non poter finire il mio lavoro qui, devo andare via.”

Albers ha continuato parlando dell’ambiente Inter e dei suoi tifosi: “L’ambiente Inter è fantastico, le persone che lavorano all’Inter sono fantastiche. Frank vuole ringraziare i tifosi, sono stati favolosi con tutte le lettere e gli striscioni. Il gruppo aveva voglia di cambiare, ma qualche giocatore no, non aveva questa intenzione, e questo rende tutto più difficile ovviamente.”


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Ultime notizie