Seguici su

Ultime notizie

Milan, Suso elogia Montella: “Mi ha sorpreso, Locatelli e Donnarumma decisivi”

E' sembra ombra di dubbio lui il simbolo del nuovo Milan, giovane e di prospettiva: Suso ha saputo stupire tutti, realizzando una doppietta strepitosa proprio nel derby tanto atteso contro l'Inter. Merito di chi? Di Montella: “L'allenatore sta azzeccando tutto. Dopo tanti anni di problemi, era importante che qualcuno trovasse la formula giusta per rendere di nuovo competitivo il Milan e Montella ci è riuscito. Mi ha sorpreso molto per come ha puntato sui giovani, a lui non interessa l'età se possono dare un giusto contributo alla squadra”.


Parole al miele non solo per il tecnico rossonero ma anche per i giovanissimi Locatelli e Donnarumma: “Donnarumma è molto bravo, ha tutte le qualità di un grande portiere nonostante sia giovanissimo. E' chiaro che se resta a questi livelli, sarà un calciatore molto importante. Anche Locatelli gioca molto bene, l'importante è che non si rilassi e continui a lavorare”.

A chi si rifà Suso? Ecco svelato il mistero, con l ospagnolo che traccia anche gli obiettivi stagionali: “Zidane e Ronaldinho erano i miei idoli, la loro classe, la loro magia sono sempre state una fonte d'ispirazione per meCi siamo posti l'obiettivo di tornare a giocare in Europa, al momento pensiamo solo a questo e a giocare partita per partita”.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Ultime notizie