Seguici su

Calciomercato

Juventus, Draxler fuori: Paratici alza il pressing sul tedesco

Julian Draxler è stato escluso dal Wolfsburg per la gara contro il Bayern Monaco. La rottura era nell'aria, dopo i problemi avuti con l'allenatore e con il direttore sportivo, soprattutto anche dopo le sue dichiarazioni post Europeo.

Il calciatore, che nel 2015 aveva scelto il Wolfsburg preferendolo alla Juventus, si è pentito della scelta fatta dopo gli scarsi risultati ottenuti dal suo attuale club negli ultimi due anni, dopo l'Europeo si era sfogato al quotidiano tedesco Bild: “Voglio andarmene, non capisco perché Hecking e Allofs mi trattengano contro la mia volontà.”

Adesso il calciatore sembra prossimo all'addio al club tedesco, anche se non è una delle priorità di mercato della Juventus, il giovane tedesco è da sempre un pupillo del direttore sportivo bianconero Fabio Paratici, che sta aumentando il pressing su di lui, chissà che questa volta l'affare non vada in porto, dopo che è stato molto vicino alla chiusura due estati fa, con il calciatore tedesco che ha poi rimpianto la scelta in un'intervista alla Gazzetta: “Fino a novembre, quando la Juve faticava, pensavo di aver evitato una
buccia di banana, però devo ammettere che oggi sarebbe bello aver vinto
scudetto e Coppa Italia
.”

Su di lui però c'è anche l'attenzione di altri club europei, come Bayern Monaco, PSG e Arsenal. Il suo valore è sceso molto rispetto ai quasi 40 milioni spesi per lui dal Wolfsburg, ma se i bianconeri lo vogliono devono provare a prenderlo nel mercato di gennaio, da luglio infatti si attiverebbe una clausola rescissoria di 75 milioni che potrebbe complicare le trattative con i tedeschi.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Calciomercato