Seguici su

Calciomercato

Napoli, da Rog e Maksimovic: Sarri boccia il calciomercato

Nel Napoli che fa fatica a fare risultati sia in Champions League che in campionato, fanno discutere le scelte di Sarri. 


Maurizio non ha gradito il calciomercato estivo della società, dove ha perso Higuain e si è visto arrivare diversi calciatori poi non impiegati quasi mai. 

L'allenatore sembra infatti aver bocciato il calciomercato e non lo nasconde nelle sue scelte, dove Chiriches viene preferito a Maksimovic e Tonelli, che insieme fanno una spesa da circa 40 milioni di euro. Il calciatore ex Torino è arrivato dopo una trattativa infinita e da possibile titolare a discapito di Albiol, è diventato la riserva della riserva. Tonelli invece, non è mai sceso in campo, nemmeno per 1 minuto. 

A centrocampo la situazione migliora parzialmente: Diawara e Zielinski infatti giocano con continuità ma Rog, pagato 15 milioni di euro resta un oggetto misterioso. Il croato non è mai sceso in campo, nonostante venga convocato ogni volta in nazionale. 

Altro oggetto misterioso è Giaccherini: dopo l'europeo da protagonista ci si aspettava un minutaggio importante, ed invece, non è mai sceso tra gli 11 titolari, nonostante la sua duttilità tattica che lo renderebbe ideale sia per sostituire Insigne o Callejon ma anche per giocare tra i 3 di centrocampo. 

In attacco bocciata anche la permanenza di Gabbiadini, spesso sostituito e addirittura a volte secondo a Mertens che una prima punta non è. La scelta di Sarri di continuare con il modulo del 4-3-3 non lo ha di certo aiutato e ora la cessione a gennaio sembra essere inevitabile. 

L'allenatore dei partenopei si ritrova con una piazza che inizia a spazientirsi e a porsi delle domande, delusa da una stagione che prometteva tutt'altro.  

Commenta

Rispondi

Probabili formazioni Serie A

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Calciomercato