Seguici su

Serie A

Vlaovic: "Pjaca un campione. Vi dico chi è la nuova stella della Dinamo"

L'ex calciatore della Dinamo Zagabria, oggi procuratore, Goran Vlaovic ha parlato in esclusiva a tuttomercatoweb. Vlaovic ha parlato della Dinamo Zagabria, della riforma del 2018, dei talenti della Dinamo, di Pjaca, di Rog e di Mario Mandzukic.

Sulla DInamo Zagabria: “Non credo che la Dinamo possa dare fastidio alla Juventus. Si sapeva che non era al
livello delle altre di Champions League e del resto se prima dell'inizio
del torneo vendi le due stelle della squadra, Pjaca e Rog, più il
portiere Eduardo, è logico aspettarsi delle difficoltà. La Champions
League è troppo grande per questa Dinamo
.”

Su Pjaca: “Per me è un grande campione. Ho avuto la possibilità di seguirlo a 15-16
anni, ho visto grande qualità e non mi sono sbagliato. L'unico
problema per lui adesso non è tanto la concorrenza in attacco quanto lo
stile di gioco della Juventus. Lui è un esterno d'attacco, un'ala, e il
3-5-2 della Juventus non è il massimo per le sue caratteristiche.”

Su Rog: “Rog non ha giocato ma c'è da dire che il Napoli ha una grande squadra.
Sono sicuro che sia un grande giocatore che troverà spazio in futuro.
Spero solo che le tante panchine non gli facciano perdere fiducia,
perché è una cosa molto importante per un calciatore.”

Sui talenti della Dinamo: “La Dinamo ha pochi rivali al mondo per talenti sfornati. Prendiamo
l'esempio dell'Italia: chi in 5-6 anni tira fuori tutti questi
giocatori? Se la Dinamo avesse le disponibilità economiche e decidesse
per qualche anno di trattenere i migliori potrebbe andare molto lontano
in Europa
. E su Coric dico che è un giocatore che fa la differenza,
quindi in grado di fare il salto di qualità. Bisogna stare molto
attenti, perché i giocatori croati spesso bruciano troppo in fretta le
tappe, andando in campionati più importanti quando ancora non sono
pronti.”

Sulla riforma del 2018: “Non sono d'accordo su questa riforma, penso che possano bastare i gironi
a determinare le squadre più forti che poi andranno fino in fondo. Ma
perché precludere la possibilità alle squadre campioni di altri paesi di
partecipare? Se si chiama Champions League significa che devono
partecipare i campioni
. Quindi dico che la Dinamo si è giustamente
conquistata la Champions, quest'anno è andata così perché ha venduto i
migliori ma se in futuro decidesse di rinforzarsi potrebbe fare la sua
figura.”

Su Mario Mandzukic: “Su Mandzukic la gente ha sempre avuto sospetti, sulle sue qualità o
altro. Ma alla fine ha sempre giocato e fatto bene ovunque è andato e
questa è una cosa da ammirare e da rispettare. Anche in questa stagione
si pensava non trovasse spazio, ma un giocatore come lui è amato da
tutti gli allenatori
perché sta facendo un lavoro enorme, gioca per la
squadra e mai per sé stesso. E poi segna.”


Commenta

Rispondi

Probabili formazioni Serie A

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A