Seguici su

Serie A

Federico Chiesa: il figlio d'arte che ha conquistato Firenze

Federico Chiesa ha ormai conquistato Firenze e la Fiorentina, altra grande prestazione (con gol) contro il Chievo nell'anticipo della 21^ giornata di Serie A. Dopo la grande partita contro la Juventus, che ha permesso ai viola di battere i bianconeri, il giovane figlio di Enrico Chiesa ha confermato il grande momento di forma con una buona prestazione contro il Chievo.
 

Federico, esterno sinistro classe 97', sembrava destinato a "farsi le ossa" in prestito, come quasi tutti i suoi coetanei, per tornare a Firenze più maturo e capace di lottare per una maglia da titolare. Paulo Sousa però aveva già intuito la stoffa del calciatore e aveva bloccato la sua cessione, lanciandolo già titolare alla prima di campionato contro la Juventus a Torino.

La sua è stata una crescita esponenziale che lo ha portato a conquistare sempre di più un posto tra i titolari nei viola. Non solo buone prestazioni, ma anche gol importanti, è suo il gol che ha permesso alla Fiorentina di accedere ai sedicesimi di Europa League, ma anche altri un po' meno importanti. La sua forza sono la corsa e il dribbling, proprio quello che si chiede ad un calciatore del suo ruolo. In stagione ha totalizzato 18 presenze, tre gol, di cui uno in Coppa Italia primavera, e due assist, ma sembra destinato a metterne in cassaforte molti altri da qui al termine della stagione.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A