Seguici su

Serie A

Juventus, Federico Higuain racconta suo fratello Gonzalo: "E' uno dei giocatori più forti al mondo"

Federico Higuain, fratello del noto bomber bianconero Gonzalo, rilascia un lunga intervista dove racconta il passato, il presente e il futuro del Pipita.

"Gonzalo ha fatto molti sacrifici da ragazzino per arrivare dove è ora – esordisce così Federico – Un esempio? Io non l’ho mai visto andare a ballare come fanno tutti gli adolescenti del mondo. Siamo legatissimi tra noi e appena abbiamo un pò di tempo ci ritroviamo tutti a casa nostra in Argentina".

Federico, giocatore della MLS americana è un giocatore completamente differente da Gonzalo come lui stesso ammette: "Io e mio fratello siamo diversi. Intendersi con un campione come Gonzalo è semplice. Siamo riusciti a giocare qualche minuto assieme ai tempi del River Plate, prima che lui si trasferisse al Real Madrid e io al Besiktas. Gonzalo ha una tecnica eccellente, è forte fisicamente, attacca lo spazio con i tempi giusti e in area è un grande bomber. Un finalizzatore incredibile. I gol parlano per lui".

La Juve per strappare Higuain al Napoli ha dovuto sborsare la cifra monstre di 90 milioni, incoronando così l'argentino come uno dei top player mondiali:  "Sono orgoglioso, lo è tutta la mia famiglia. Per noi è il Gonzalo di sempre, ma sapere che è diventato uno dei calciatori più forti del mondo ci rende felici, anche perché sappiamo che questo era il suo sogno".

Federico prosegue parlando ancora del trasferimento di Gonzalo da Napoli a Torino: "Parliamo molto, è vero. Ma Gonzalo ha deciso di trasferirsi alla Juve da solo, seguendo le proprie sensazioni".

"Oggi Gonzalo si trova bene nel club, con lo staff tecnico, con la città – racconta – L’ho appurato di persona quando sono stato a trovarlo a Torino. Penso che Gonzalo resterà alla Juventus a lungo. Da fratello me lo auguro: la Juventus è un top club, ma pure una bella famiglia".

Chiosa finale sulla doppia sfida tra Juve e Napoli di Campionato e Coppa Italia. Federico si augura che i napoletani siano riconoscenti al fratello per quanto fatto durante la sua permanenza ai piedi del Vesuvio: "Penso che saranno partite difficili per la Juventus, non per Gonzalo. Ha segnato tantissimi gol con la maglia del Napoli, mi aspetto che la gente lo tratti bene".


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A