Seguici su

Calcio estero

Il "Millennium bug" della Fifa: Intercontinentale? Vale solo dal 2000 in poi…

Il tanto temuto "Millennium bug" ha colpito. Con qualche anno di ritardo, ma con effetti devastanti, capaci di cancellare 40 anni di successi e trofei.

La FIFA infatti ha emanato un comunicato ufficiale dichiarando che: "Soltanto i vincitori del Mondiale per Club sono considerati ufficialmente campioni del mondo. Le competizioni precedenti non valgono tale titolo". Questo significa che tutti i club che hanno vinto la coppa intercontinentale dal 1960 al 2000 ( nel 2001 è entrato in vigore il Mondiale per club), non sono considerati (ufficialmente) come campioni del mondo.

Tutto questo, oltre che a portare una grande confusione, implica un nuovo conteggio dei trofei complessivi vinti.  In questa maniera la Fifa non riconoscerebbe i successi del Milan del 1969, 1989 e 1990, quelli della Juventus del 1985 e del 1996 e quelli dell'Inter del '64 e del '65 e questo solo per quanto riguarda il panorama calcisitico nostrano 

Le uniche due squadre italiane riconosciute del titolo sono Milan (2007) e Inter (2010).

Ricordiamo che le Intercontinentali tra il 1960 e il 2000, erano  finali giocate esclusivamente tra la vincitrice della Champions League in Europa e della Libertadores in Sudamerica prima che la Fifa ne prendesse in mano l'intera organizzazione. Adesso i trofei vinti dal 1960 al 2000 sono considerati extra ufficiali. Una vera e propria beffa quindi. Vedremo se la FIFA resterà di questo parere o se deciderà di conservare quasi mezzo secolo di finali, che diventerebbero pressoché insignificanti.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Calcio estero