Seguici su

Calcio estero

Liga: scontri prima di Alaves-Barcellona. Grave un tifoso

Come se non fossero abbastanza le aggressioni ai danni dei dirigenti Toni e Setti, in occasione di Avellino-Verona, anche in Spagna si sono verificati scontri prima di Alaves-Barcellona, terminata 0-6 per Messi e compagni, partita segnata tra l’altro dall’infortunio shock di Aleix Vidal.
I media locali riportano di una 50ina di ultras dell’Alaves, incappucciati e armati di spranghe e bastoni, che hanno aggredito circa 20 tifosi del Barcellona. Il tutto è successo alle ore 14.30 – il match iniziava alle 16.15 – a Vitoria, presso la Calle Nieves Cano. Ci sono stati diversi feriti tra cui uno molto grave; si tratta di un tifoso del Barcellona, colpito alla testa, che è stato trasportato urgentemente all’ospedale Santiago Apostolo. Un solo arresto per ora, quello di un 19enne.
Entrambe le squadre hanno emesso un comunicato per condannare l’accaduto.
L’Alaves si “è
messa a disposizione delle autorità e, nel caso in cui le persone coinvolte dovessero risultare nostri abbonati, sarà pronta a prendere i provvedimenti del caso. Da sempre difendiamo i valori dello sport”.
Il Barcellona invece “condanna gli incidenti di Vitoria prima della partita con il Deportivo Alaves. Il club rifiuta ancora con maggior fermezza ogni qualsiasi comportamento violento e confida che le autorità competenti possano accertare l’origine e gli autori di questi fatti prima possibile”.
Si attendono aggiornamenti, con la speranza di provvedimenti severi per gli aggressori e la certezza che questi non sono tifosi, né in Italia né in Spagna.


Commenti
Annuncio pubblicitario
calciodangolo.com Collabora con noi

Classifica Serie A

Risultati Serie A

Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Calcio estero