Seguici su

Champions League

Real Madrid-Napoli: precedenti, statistiche e curiosità. Esodo in Spagna per fare l'impresa

Quella di mercoledì sera tra Real Madrid e Napoli, sfida valida per l’andata degli ottavi di finale di Champions League, può essere la partita della svolta per entrambe le squadre. Gli spagnoli sono al comando della Liga, forse un pò a sorpresa, con un punto di vantaggio sui rivali del Barcellona, ma con due gare da recuperare (il vantaggio può, dunque, salire a sette lunghezze). Il Napoli, dal canto suo, arriva in forma strepitosa a questa gara con una striscia di imbattibilità che dura da ben 18 partite (la sconfitta manca dal 29 ottobre contro la Juventus), ma soprattutto si presenta come prima del proprio girone di qualificazione e avrà, dunque, il vantaggio di giocarsi il ritorno tra le mura amiche del San Paolo.

I precedenti tra le due squadre sono soltanto due e risalgono al doppio confronto della Coppa dei Campioni 1987/88 nel girone eliminatorio: a Madrid terminò 2-0 in favore del Real, a segno con Michel e con l’autorete di De Napoli; al ritorno, davanti a una splendida cornice di pubblico, il Napoli riuscì ad impattare il risultato sull’1-1 con le reti di Francini prima e Butragueno poi.

Gli ex della doppia sfida saranno solamente due ed entrambi vestiranno la maglia azzurra del Napoli: José Maria Callejon e Raul Albiol. Sia l’attaccante che il difensore sono arrivati in Campania nella stessa sessione di mercato, estate 2013, in esubero dal club madridista e fortemente voluti dall'allenatore spagnolo Rafa Benitez. In quella stessa estate fece lo stesso percorso Madrid-Napoli anche un certo Gonzalo Higuaìn.

I tagliandi venduti ai tifosi napoletani per il settore ospiti sono 3917 ma l’esodo dei tifosi campani sarà probabilmente di circa 10 mila unità. In molti da Napoli hanno comprato online la tessera madridista che ha consentito loro di comprare un biglietto in ogni settore dello stadio; risulta quindi difficile poter calcolare il numero preciso dei supporters partenopei che saranno presenti nella capitale spagnola.

Voli per Madrid e Valencia sono sold-out da parecchio tempo e in molti tifosi napoletani hanno optato per partenze da Roma, Bologna, Bari con scali addirittura a Istanbul pur di seguire la propria squadra del cuore. Oltre al presidente Aurelio De Laurentiis, primo tifoso del Napoli, ci sarà anche Diego Armando Maradona, il quale alloggerà nello stesso hotel dei partenopei, il Mirasierra.


Commenti
Annuncio pubblicitario
calciodangolo.com Collabora con noi

Classifica Serie A

Risultati Serie A

Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Champions League