Seguici su

Serie A

Verso Juventus-Palermo, Diego Lopez: "Allegri mi spinse ad allenare. Vi dico come lo affronto"

Si è conclusa poco fa la conferenza stampa di mister Diego Lopez che domani sera vedrà il suo Palermo affrontare la Juventus nell’anticipo della 25^ giornata di Serie A.
“Quanto è difficile affrontare la Juve? Sono partite belle da giocare, ma molto insidiose poiché lo Juventus Stadium è molto caldo nonché nuovo. Dovremo cercare di fare più possesso palla e cercare di farla circolare con più velocità spiega l’ex difensore del Cagliari poiché in questi campi bisogna giocare alti e cercare sempre compagni liberi“.
Sugli infortuni Lopez ha dichiarato: “Lo Faso si è fatto male giocando con la primavera, Silva già aveva problemi precedentemente, mentre Pezzella si è fatto male in partita. Non sono situazioni preoccupanti, perché non dipendono dal nostro allenamento“.
Sul probabile impiego di Balogh e soprattutto Gazzi: “Balogh è giovane, sta crescendo e migliorando. Dovrebbe proteggere meglio la palla perché tecnicamente è bravo – ha dichiarato l’allenatore sull’attaccante ungherese – Gazzi può tornare molto utile perché ha esperienza e sa fare molto bene la fase di non possesso“.
Infine una battuta su Allegri: “È un piacere ritrovarlo anche perché i miei ultimi due anni li ho fatti con lui, mi ha spinto lui a diventare allenatore e io ammetto di avergli dato retta.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A