Seguici su

Calcio estero

Squalifica di 4 giornate per Messi, tornerà in Nazionale a ottobre

A seguito degli insulti rivolti all’arbitro di porta in Argentina-Cile, Messi è stato squalificato per 4 giornate. Salterà Bolivia, Uruguay, Venezuela e Perù

È arrivata la sentenza: 4 giornate di squalifica per Messi a seguito degli insulti che l’argentino ha rivolto all’arbitro di porta nella partita Argentina-Cile vinta dalla nazionale albiceleste grazie a un rigore trasformato proprio da Messi; oltre alla squalifica, la pulce dovrà pagare una multa di 10.000 franchi svizzeri. Questo è quanto è stato deciso dalla commissione disciplinare della FIFA.

Una grana in più per il CT Bauza che dovrà rinunciare al giocatore del Barcellona già stasera nel match contro la Bolivia e lo ritroverà solamente per l’ultima partita delle qualificazioni contro l’Ecuador. Al momento, Brasile a parte che ha 30 punti, in Sudamerica nessuna nazionale è certa di ottenere il pass per Russia 2018, essendo raggruppate 6 squadre in appena 6 punti a partire dall’Uruguay con 23, terminando col Paraguay con 18 e passando per l’Argentina, la Colombia, l’Ecuador e il Cile. Di queste solamente 3 andranno dirette in Russia, mentre la quinta classificata dovrà affrontare altre partite.

Certo è che anche senza Messi, Bauza non dovrebbe essere preoccupato, ma le statistiche dicono il contrario: senza la pulce in campo, l’Argentina dal 2007 ha collezionato solamente 21 vittorie su 38 con Messi in campo e appena 2 su 9 senza di lui. Un dato preoccupante che, insieme all’assenza per squalifica di Higuain di stasera, allarma non poco CT e tifosi; avendo però a disposizione gente come Dybala, Aguero, Di Maria e Pratto, quale allenatore non dormirebbe sonni tranquilli? Magari vedremo veramente l’esplosione di Dybala in nazionale, col quale in futuro ci sarà sicuramente il passaggio del testimone col giocatore del Barça. Tutto a questo punto è nelle mani dei suoi compagni di squadra, che non sono di certo gli ultimi arrivati.


Pillola di Fanta

Stasera, stante la squalifica di Messi, aumentano le possibilità di vedere all’opera Paulo Dybala dal primo minuto. ‘La Joya’, esploso a Palermo e consacratosi alla Juventus ha dalla sua numeri impressionanti, tanto che da qualche anno è uno dei giocatori più litigati nelle aste di fantacalcio, pur non avendo regalato grandissime gioie a chi se lo è aggiudicato: soli 8 gol quest’anno di cui 3 su rigore, a fronte di 5 assist e una media fantacalcistica di 7.93. Alle spalle di tanti giocatori come Belotti, Icardi, Dzeko, Higuain, Immobile e Insigne, un po’ poco forse per un giocatore che vale tanti crediti in chiave fantacalcistica. FANTACALCISTICAMENTE SOPRAVVALUTATO.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Calcio estero

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati