Seguici su

Serie A

Bologna-Udinese, Donadoni: “L’anno prossimo alzeremo il target. Mirante e Verdi sono a disposizione”

Conferenza stampa pre Bologna-Udinese per Roberto Donadoni. L'allenatore dei felsinei carica la squadra: “Massima attenzione. Guai a prestare il fianco a questa Udinese”

E' la vigilia di Bologna-Udinese, match fondamentale per i rossoblù per chiudere definitivamente il discorso salvezza. In caso di vittoria felsinea sui friulani e di contemporanea sconfitta o pareggio del Crotone contro il Milan, la squadra di Donadoni festeggerebbe la permanenza nella massima categoria.

Una formalità, dunque, visti gli attuali 11 punti di vantaggio sui calabresi ma Roberto Donadoni tiene alta la concentrazione dei suoi ragazzi: “Affronteremo un avversario molto pericoloso, ma ho visto una squadra che ha volontà e coscienza. I tre punti sarebbero d'oro, ma l'atteggiamento non deve essere sparagnino, anzi, ci vuole massima attenzione. Guai a prestare il fianco a questa Udinese“.

Sulla situazione infortunati: “Mirante al 90% direi di averlo a disposizione, Verdi non ha particolari difficoltà, si è allenato bene. Avendo un centrocampo contato, l’unica alternativa sarebbe provare qualcuno in una posizione diversa. Voglio vedere gente motivata, Donsah si è allenato con grande convinzione. Okwonkwo è con noi”.

Su Dzemaili, che si è preso qualche giorno di ferie vista la squalifica: “Sono programmi che non decido io. Domani non ci sarà il che vuol dire che giocherà qualcun altro al suo posto. Il fatto che si sia preso dei giorni di riposo non toglie che sia un professionista serio“.

Infine, un pensiero al modello Atalanta: “L'Atalanta ha fatto un lavoro incredibile e adesso può proporre Conti, Kessiè e altri. Preferisco un giovane cresciuto nel vivaio che si propone in prima squadra rispetto ad un giovane che viene dall'estero e deve cambiare abitudini. Con l'inserimento di giocatori, valorizzando i nostri giovani e con gli investimenti possiamo alzare il target“.


La pillola di Fanta

Dopo due ottime stagioni, Godfred Donsah ha rallentato il suo percorso di crescita, non riuscendo a trovare il giusto spazio in questo campionato. Appena 9 presenze per il ghanese. Contro l'Udinese giocherà al posto di Dzemaili. DA RITROVARE


Commenta

Rispondi

Probabili formazioni Serie A

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A