Seguici su

Serie A

Pescara, carezze e pugni alla Juventus: Zeman in conferenza

zeman elogia florenzi e insigne

Il lupo perde il pelo ma non il vizio, il tecnico boemo si è lasciato andare in conferenza a parole dolci verso il club bianconero, ma non prima di riesumare vecchi asti…

Mai banali gli incroci tra Zdenek Zeman e la Juventus. Il boemo, a poche ora dalla sfida contro i bianconeri, non si è lasciato sfuggire l'ennesima occasione per lanciare frecciate al veleno verso il club di Torino. Un rapporto sempre sul filo del rasoio, fatto di vecchie ruggini che proprio non vengono sgrassate anche a distanza di molti anni.

Ancora il tecnico del Pescara, ieri in conferenza stampa.

Sulla Juventus: “Della Juventus non sono nemico. Io lotto contro chi imbroglia, e le carte in procura parlano chiaro. L'organizzazione è comunque un esempio per tutte, nessuno come loro come possibilità economiche. Dal punto di vista del calcio giocato, sono attualmente tra i migliori al mondo e ha tutti i presupposti per vincere la Champion League”

Su Allegri: “E' bravo, sfrutta tutto il potenziale a disposizione e sa gestire il gruppo come meglio può”

Sul suo Pescara: “Finchè c'è speranza, c'è salvezza. Prendo esempio dal Crotone per come sta lottando. Ma il calendario non è dalla nostre parte: Juve e Roma sono gare difficilissime”


La pillola del Fanta

Il Pescara, ultimo, contro la Juventus, prima. Sulla carta è già tutto scritto, ma con Zeman non si sa mai: Caprari titolare è una mossa azzardatissima, ma perché non rischiare? In porta c'è Neto, in difesa Bonucci e Chiellini riposano. Insomma, si può rischiare: uno svarione bianconero in 90 minuti di gioco è più di una suggestione…


Commenta

Rispondi

Probabili formazioni Serie A

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A