Seguici su

Nazionali

Roma, Florenzi: “Il ritiro di Totti sarà come un lutto, non esiste la squadra senza di lui”

florenzi roma totti condizione

Alessandro Florenzi, out per il brutto infortunio al ginocchio, dice il suo pensiero sul possibile ritiro di Francesco Totti e rivela quanto gli manca il calcio giocato

“Non c'è Roma senza Totti” – così sentenzia Alessandro Florenzi a margine del riconoscimento “Premio Città di Roma” ricevuto al CONI– “Sarà lui a decidere il suo destino, ma se decidesse di fermarsi sarà come un lutto. Lui è la storia della Roma e lo sarà per sempre”.

Sul gruppo: “Credo di essere di una grande squadra con tanti campioni, mi sono stati molto vicini. È mancata più la Roma a me che viceversa, mi manca il calore del pubblico quando entri nel riscaldamento, stare con i compagni. Ho tanta voglia di scendere in campo, lì ti scordi chi sei, da dove provieni, lo sport conosce solo la lingua del gioco”.

Sull'Italia: “Spero di riuscire a dare il mio contributo. Contro la Spagna vogliamo dire la nostra”.


Pillola di Fanta

Alessandro Florenzi, dopo aver saltato la partita inaugurale di questa Serie A, ha iniziato la stagione alla grande con 4 assist in 9 partite prima di infortunarsi nei minuti finali di Sassuolo-Roma del 26 ottobre al ginocchio. Un infortunio che lo ha tenuto fuori dai campi per circa 5 mesi prima di farsi male nuovamente durante un allenamento con la primavera. Rivedremo in campo il numero 24 della Roma nella prossima stagione. SFORTUNATO

Fonte foto: asroma.com


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Nazionali