Seguici su

Serie A

Addio Totti, Capello senza peli sulla lingua: "Hanno fatto venire Monchi per questo"

Fabio Capello allenatore

Fabio Capello dice la sua opinione sul sempre più probabile ritiro di Francesco Totti a fine stagione, collegando la scelta di Monchi come nuovo ds

Hanno fatto molto scalpore le dichiarazioni di Monchi che ha praticamente liquidato Totti nella conferenza stampa di insediamento come nuovo ds della Roma.  Sull'argomento è intervenuto Fabio Capello, che ha allenato il capitano della Roma per cinque stagioni, ai microfoni de “La Repubblica”: “Per comunicare questa decisione serviva grande coraggio, Monchi è stato scelto proprio per questo, è venuto apposta”.
Sui paragoni con la fine della carriera di Del Piero: “È diverso, lui è dovuto andare all'estero. Totti è stato alla Roma fino alla fine, fino a 40 anni, come Baresi e Maldini. Quelli che restano tutta la carriera con una maglia loro vanno rispettati“.
Sul ritiro posticipato: “È difficile lasciare il campo, il pensiero è sempre quello di poter dare qualcosa. A volte si cambia perché non si è amati o perché manca la stima. Totti è amato e coccolato dal suo pubblico, è dura smettere“.


Pillola di Fanta

In questa stagione Francesco Totti ha visto raramente il campo, quasi sempre da subentrato. Sono soltanto 9 le presenze in stagione del capitano della Roma con 2 gol e 3 assist. Diventa, se possibile, quasi naturale scegliere di dire addio. FINE DI UN'ERA
 

Fonte foto: asroma.com


Commenta

Rispondi

Probabili formazioni Serie A

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A