Seguici su

Serie A

Atalanta-Milan, Montella in conferenza stampa: "Montolivo titolare, Romagnoli forse"

Convocati del Milan per il Real Betis

Montella parla del match con l’Atalanta come fosse una finale. I rossoneri vogliono centrare l’obiettivo Europa League

Domani sera è in programma Atalanta-Milan, sfida per decretare l’assegnazione del sesto posto valido per i preliminari di Europa League. L’Atalanta è ormai ad un passo dalla qualificazione diretta, il Milan deve vedersela con Inter e Fiorentina, staccate di 3 punti. Mister Montella è intervenuto in conferenza stampa e ha parlato del momento della squadra, che viene dalla sonora sconfitta per 1-4 a San Siro contro la Roma.
Sui probabili titolari di domenica: “Romagnoli non è in condizioni ottimali. Lui vuole esserci, sta stringendo i denti. Montolivo sta bene, abbiamo sentito la sua mancanza; non so se ha i 90 minuti minuti nelle gambe, ma in questo momento sono fondamentali le motivazioni e quindi ci sono possibilità che parta titolare. Lapadula o Bacca? Sono due giocatori diversi: Lapadula ti permette di tenere più palla, mentre Bacca ti garantisce maggiore finalizzazione. Comunque stanno bene entrambi. Suso può giocare ovunque. Nell’ultimo periodo è stato meno brillante, ma domani giocherà anche se non so ancora in quale ruolo“.
Sul momento del Milan: “La squadra sta bene a livello fisico. I ragazzi sono sensibili, sono vicini a raggiungere un obiettivo importante e quindi c’è un po’ d’ansia in più. Se sei libero di testa, giochi meglio e quindi il mio compito è quello di far giocare i ragazzi più liberi.
Sul modulo: “Un sistema di gioco non può essere statico. Si dà troppa importanza ai moduli, l’importante è mantenere i principi di gioco che abbiamo avuto finora“.
Sugli avversari: “È bello giocare contro di loro; sono una squadra modello per come sono organizzati e Gasperini sta facendo un ottimo lavoro. Sarà una gara stimolante, la vivo come una finale. Per noi vale di più rispetto a loro. Mi aspetto una partita con tanti duelli e mi auguro che l’Atalanta sia un po’ distratta“.
Infine, sul suo futuro: “Io sento la stima della società, che si è esposta in maniera chiara sia con me che pubblicamente. Sono felice di allenare il Milan, le voci non mi disturbano. Roma? Ho letto qualche rumors in questi giorni. Con la società c’è grande sintonia, stiamo già programmando il futuro. Con Mirabelli c’è un rapporto quotidiano. Ora però dobbiamo pensare al presente e alla partita di domenica“.


PILLOLA DI FANTA

Come detto da Montella, probabilmente Riccardo Montolivo sarà titolare, dopo essere rimasto in panchina contro Empoli, Crotone e Roma. L’infortunio è ormai lontano, ma l’ha tenuto lontano dai campi da gioco per quasi tutta la stagione. Tornerà in campo proprio contro l’Atalanta, la squadra che l’ha lanciato nel calcio professionistico: 80 partite e 7 gol dal 2003 al 2005. DESTINO.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati