Seguici su

Serie A

Atalanta-Milan, Montolivo: "Per un calciatore stare fuori 7 mesi è difficilissimo, ma ora sto bene"

Ha parlato il capitano rossonero Riccardo Montolivo al termine della gara Atalanta-Milan. Parole d'amore per la sua ex squadra

Riccardo Montolivo, stasera contro l'Atalanta, è rientrato in campo dopo 7 mesi dal suo infortunio al ginocchio. Il capitano del Milan nel post-partita ha parlato a Rai Sport: “Nel secondo tempo abbiamo giocato come avevamo preparato la partita. Abbiamo conquistato un punto importante. Per un calciatore stare fuori sette mesi è difficilissimo, ma ora sono felice perché il ginocchio lo sento bene e non vedevo l'ora di respirare nuovamente l'aria del campo.
E ancora sul ritorno in campo: “E' stata dura questa volta, proprio come la prima volta. In entrambi i casi sono rientrato contro una squadra di Gasperini e contro di lui per giocatori come me è sempre complicato”. Poi un pensiero alla sua ex squadra: “Porterò sempre l'Atalanta nel cuore, a questa squadra devo tutto. Dopo le partite il risultato dell'Atalanta è il primo che guardo“.


La pillola di Fanta

Montolivo è stato forse l'ex più sentito in questo match, ma non l'unico. Nelle fila rossonere Manuel Locatelli è cresciuto nel vivaio bergamasco, ma anche l'infortunato Giacomo Bonaventura. Infine lo squalificato Paletta lo scorso anno era in prestito ai nerazzurri. Negli orobici presenti invece i giovani Cristante, Petagna e Paloschi tutti cresciuti nel settore giovanile rossonero. VECCHI RICORDI


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A