Seguici su

Consigli Fantacalcio

Consigli di fantacalcio: ecco chi schierare nella 36^ giornata

fantacalcio ti amo perisic banega inter

Dubbi su chi schierare al fantacalcio? Ecco i nostri consigli per fare bene nella 36^ giornata di Serie A

FIORENTINA-LAZIO
(Sabato 13 maggio ore 18:00)

La 36^ giornata di Serie A, si apre con Fiorentina-Lazio, due squadre ancora in lotta rispettivamente per Europa League e Champions League. Tra i viola Rodriguez è squalificato, ma torna Astori: evitatelo al pari del resto della difesa, questa Lazio è troppo letale – 16 gol in 3 partite sono un’enormità. Diamo fiducia a Bernardeschi, tornato al gol domenica scorsa, mentre Ilicic non è alla sua miglior stagione: 2 rigori sbagliati e appena 4 gol finora.
Tra i capitolini, probabile turnover in vista della finale di Coppa Italia: poiché dovrebbe riposare Felipe Anderson, schierate Keita. Basta e Radu si sono guadagnati la riconferma, mentre se avete scelte migliori, evitate Strakosha: nonostante l’albanese sia un validissimo portiere, il rischio di subire più di un gol dalla Fiorentina è elevato.
Consigliati: Bernardeschi, Radu, Keita
Sconsigliati: Strakosha, Tatarusanu, Ilicic
Possibile sorpresa: Borja Valero


ATALANTA-MILAN
(Sabato 13 maggio ore 20:45)

Se l’Atalanta vince, è matematicamente in Europa League. Contro questo Milan non sarà un compito eccessivamente arduo per la banda di Gasperini, che ha ufficialmente rinnovato fino al 2020. Per cui in campo i migliori: tornano Conti e Freuler e voi schierateli entrambi. Gomez è troppo importante per trascinare la squadra e consigliare di schierarlo non è una totale banalità. Berisha subisce gol da 5 partite consecutive e sabato non interromperà questo score; se non avete di peggio, evitatelo.
Tra i rossoneri, per Suso e Deulofeu è tempo di tornare a trascinare la squadra: chi se non loro? Anche Pasalic e Lapadula potrebbero regalare soddisfazioni. Vangioni dovra vedersela con Conti, De Sciglio con Gomez: metteteli in panchina.
Consigliati: Gomez, Conti, Pasalic
Sconsigliati: Berisha, Zapata, Vangioni
Possibile sorpresa: Petagna


INTER-SASSUOLO
(Domenica 14 maggio ore 12:30)

La domenica calcistica si apre con la “seconda” prima panchina di Vecchi. Dopo aver affrontato il Crotone lo scorso novembre, ora l’esame si chiama Sassuolo. Vogliamo dare fiducia al cambiamento post Pioli, esonerato in settimana. Non ci saranno grandi stravolgimenti al 4-2-3-1 di Pioli, con l’unica possibilità di vedere Banega titolare, uno dei pochi che si è sempre fatto trovare pronto quando chiamato in causa. Pollice in su anche per Perisic e Handanovic, gli unici due che hanno preso la sufficienza domenica scorsa. Evitate la difesa, Berardi e Politano sono clienti fastidiosi.
Consigliamo quindi i clienti fastidiosi di cui sopra, complice anche la squalifica di Ragusa; stesso discorso per Acerbi difensore di sicuro affidamento. Lirola avrà da battagliare con Perisic, lasciatelo in panchina. Consigli non è l’ideale contro un’Inter vogliosa di riscatto: il portiere neroverde ha lasciato la porta inviolata solo in 3 occasioni nel 2017 contro Torino, Genoa e Crotone.
Consigliati: Banega, Perisic, Berardi
Sconsigliati: Lirola, Consigli, Murillo
Possibile sorpresa: Politano


BOLOGNA-PESCARA
(Domenica 14 maggio ore 15:00)

Partita che non ha molto da dire se non per le statistiche: il Bologna è salvo, il Pescara è retrocesso. Nel Bologna spazio a chi ha giocato meno, come Donsah oltre al fenomenale Verdi, vero talento dei rossoblu. Pollice in su anche per Destro ovviamente, evitate Maietta e Mbaye.
Tra gli abruzzesi gli unici che sentiamo di consigliarvi sono Caprari e Memushaj, ma chissà che Bahebeck possa finalmente regalarci qualche gioia, senza lasciare anzitempo il match.
Consigliati: Verdi, Donsah, Memushaj
Sconsigliati: Maietta, Fiorillo, Fornasier
Possibile sorpresa: Bahebeck


CAGLIARI-EMPOLI
(Domenica 14 maggio ore 15:00)

L’Empoli deve continuare a vincere e convincere come domenica scorsa, per raggiungere la salvezza. Il Cagliari gioca bene, è vero, ma è senza motivazioni e i toscani ne hanno veramente tante. Isla potrebbe regalare assist preziosi a Joao Pedro e Borriello; questi ultimi due sono da schierare senza esitazioni. Attenzione anche alle bordate dalla distanza di Tachtsidis, probabile titolare al posto di Padoin. Fuori Salamon e Murru.
Tra gli uomini di Martusciello, consigliamo i tre davanti El Kaddouri, Pucciarelli e Thiam, così come Pasqual, uomo in più di questo Empoli. Se c’è un portiere che sentiamo di consigliarvi per questa giornata, quello è Skorupski. Out Laurini.
Consigliati: Joao Pedro, Pucciarelli, Thiam
Sconsigliati: Laurini, Salamon, Murru
Possibile sorpresa: El Kaddouri


CROTONE-UDINESE
(Domenica 14 maggio ore 15:00)

Udinese, Juventus e Lazio. Se le ultime due sembrano sulla carta impossibili, contro l’Udinese potrebbe essere l’ultima occasione per il Crotone per racimolare i 3 punti. Stoian è fermo ai box, ma Nicola ritrova Falcinelli dalla squalifica e ovviamente bisogna schierarlo. Trotta mettetelo titolare solo se non avete grandi alternative.
Thereau ritorna titolare e vogliamo concedergli di nuovo la nostra fiducia. Il bonus da parte di Jankto è sempre dietro l’angolo, ma occhio anche a Badu.
Consigliati: Falcinelli, Trotta, Thereau
Sconsigliati: Felipe, Adnan, Ceccherini
Possibile sorpresa: Badu


PALERMO-GENOA
(Domenica 14 maggio ore 15:00)

Il Genoa è galvanizzatissimo dal successo con l’Inter e nonostante contro il Palermo, già retrocesso, non sarà una passeggiata, contiamo sulla voglia di cavalcare l’onda da parte dei rossoblu. Simeone non partirà titolare, al suo posto Pandev: 3 gol nelle ultime 3 partite in cui ha giocato, perciò schierate il macedone, è in stato di grazia. Munoz al posto dello squalificato Burdisso non sembra dare garanzie, a differenza dell’ex Rigoni e di Laxalt che vi consigliamo. Diamo fiducia a Lamanna.
Nel Palermo tornano Rispoli e Nestorovski, che insieme a Diamanti sembrano essere gli unici in grado di impensierire questo concentratissimo Genoa.
Consigliati: Diamanti, Pandev, Laxalt
Sconsigliati: Andelkovic, Fulignati, Munoz
Possibile sorpresa: Rigoni


SAMPDORIA-CHIEVO
(Domenica 14 maggio ore 15:00)

Altra partita valida solo per gli almanacchi e per i fantallenatori: ci sarà quindi da divertirsi. Muriel è recuperato, perciò schieratelo insieme a Quagliarella. Linetty ha trovato il gol, diamogli fiducia; Bruno Fernandes tornerà dal 1′, ottima occasione per puntare ad un suo bonus. No a Dodò e Sala.
Nel Chievo, Birsa è squalificato, perciò la coppia d’attacco sarà Pellissier-Inglese; se li avete schierateli. Fiducia anche per Bastien. Evitate Sorrentino, il Chievo di queste ultime giornate subisce un po’ troppo.
Consigliati: Muriel, Quagliarella, Pellissier
Sconsigliati: Dodò, Sorrentino, Cacciatore
Possibile sorpresa: Bastien


TORINO-NAPOLI
(Domenica 14 maggio ore 15:00)

Vincendo a Torino, il Napoli scavalcherebbe momentaneamente la Roma e le metterebbe ulteriormente pressione, essendo di scena la sera contro la Juventus. Ma il Torino non sarà preda facile, soprattutto dopo il derby pareggiato coi bianconeri domenica scorsa negli ultimi minuti. Iturbe ha chance di giocare e noi vogliamo dargli fiducia. Belotti non segna da tre giornate e il Napoli in difesa non è granitico. Sì anche a Iago Falque. Evitate Hart e la difesa granata.
Tra i partenopei, il trio Callejon-Insigne-Mertens va schierato da oggi fino a fine stagione. Regalate una chance anche a Zielinski, fiducia al capitano Hamsik. Non è la serata adatta per Hysaj.
Consigliati: Iago Falque, Insigne, Hamsik
Sconsigliati: Hysaj, Hart, Castan
Possibile sorpresa: Iturbe


ROMA-JUVENTUS
(Domenica 14 maggio ore 20:45)

Ed eccoci al match clou di questa giornata, partita che può assegnare il sesto scudetto consecutivo alla Juventus. Una Roma rimaneggiata, senza Strootman squalificato e Dzeko infortunato, scenderà in campo con El Shaarawy al posto del bosniaco e Paredes per l’olandese. Ovviamente anche Salah merita fiducia. Emerson dovrà vedersela con Cuadrado o Mandzukic, dipende dalla necessità, ma saprà farsi valere: è cresciuto veramente tanto. No a Bruno Peres e Juan Jesus.
Nella Juventus, Pjanic è molto migliorato ed è ormai imprescindibile: schieratelo. Higuain è letale nelle partite decisive e questa lo è: impossibile non mandarlo in campo. Questa è una rara volta in cui vi consigliamo di tenere a riposo Buffon – o Neto se giocherà il brasiliano: la Roma deve assolutamente consolidare il secondo posto, sarà quindi votata molto all’attacco.
Consigliati: Salah, El Shaarawy, Higuain
Sconsigliati: Bruno Peres, Juan Jesus, Buffon
Possibile sorpresa: Paredes


Consulta anche:

Fonte foto: facebook.com/Inter

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Consigli Fantacalcio