Seguici su

Serie A

Corsa all'Europa, l'Atalanta va! Vantaggio Milan, la Fiorentina c'è. E l'Inter va ancora KO

Papu-Gomez-Riccardo-Montolivo-Atalanta-Milan

L'Atalanta pareggia con il Milan e conquista aritmeticamente un posto in Europa League. La Fiorentina avvicina i rossoneri, che sono favoriti. Inter, miraggio europeo

L'Atalanta compie l'ultimo passo per rendere questa stagione memorabile conquistando con due giornate d'anticipo un posto in Europa League. La Dea fornisce la solita grande prestazione contro il Milan e solo Donnarumma e un pizzico di cattiva sorte non le permettono di fare bottino pieno. Poco male, perché il gol di Deulofeu (in fuorigioco) al 89′ non rovina la festa dei bergamaschi e del loro profeta Gasperini.
Il gol dello spagnolo è invece utilissimo alla causa del Milan, in quanto impedisce l'aggancio della Fiorentina ai rossoneri. I viola superano in un secondo tempo pazzo la Lazio nell'anticipo delle 18. Dopo il gol di Keita, i cambi superoffensivi di Paulo Sousa e l'esagerato rilassamento dei capitolini, permettono ai gigliati di conquistare i pesantissimi tre punti.
Il Milan resta favorito in virtù del punto di vantaggio e di un calendario morbido. Bologna in casa e Cagliari fuori, due squadre senza obiettivi di classifica, per preservare il piazzamento europeo.
Anche l'Inter del riesumato Vecchi avrebbe potuto avvicinare il Milan ed accendere ancor di più la corsa al sesto posto. I nerazzurri, però, decidono di rendere ancora più grigia la stagione perdendo la quarta partita consecutiva. La giornata no dell'Inter parte con la contestazione della curva nord e termina con la seconda rete di Iemmello, passando per il clamoroso palo di Icardi sullo 0 a 0. La Beneamata, sempre meno amata, scivola a 4 punti dal Milan e vede affievolirsi le possibilità di raggiungere un'Europa forse mai voluta.
Non fa male il KO di Firenze alla Lazio, già con la testa alla finale di Coppa Italia di mercoledì. Finale nella quale affronterà la Juventus, impegnata questa sera nel big match contro la Roma. Sfida che tra le tante cose potrebbe risultare decisivo ai fini del secondo/terzo posto. Il Napoli passeggia sui resti di un Torino ancora ferito dall'ennesimo derby perso all'ultimo e supera i giallorossi ora costretti a vincere. Si prospetta una serata infiammata.


PILLOLA DI FANTA

20esimo gol stagionale per Nikola Kalinic. Il croato ha realizzato 5 gol in Europa League e 15 in campionato migliorando lo score della scorsa annata e risultando decisivo anche entrando dalla panchina. GARANZIA

foto twitter.com/acmilan


Commenta

Rispondi

Probabili formazioni Serie A

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A