Seguici su

Calciomercato

Inter, Ausilio a Londra contatta i nuovi acquisti. Da Milano arrivano conferme

pochettino tottenham inter

Il ds dell’Inter Ausilio oggi a Londra per incontrare Pochettino, scambio di battute al Two Men Show. Intanto a Milano si fa il punto

Vuole cambiare l’Inter di Suning e di Piero Ausilio per dimenticare questa rovinosa stagione. Un ottavo posto e una serie davvero lunga di risultati negativi è il quadro in cui si ritrova ad oggi la squadra milanese. Il suo ds però è già a lavoro per cercare di trasformare questa realtà in un brutto ricordo.
Deve ripartire e deve farlo dall’allenatore. Solo dopo aver scelto il comandante per il prossimo anno infatti, potranno arrivare a Milano notizie concrete sulla squadra che si intende costituire.
È fissato per oggi a Londra l’incontro di Ausilio con Pochettino. Non a caso ieri nella serata di gala del Two Men Show, il ds nerazzurro ha avuto uno scambio di battute con l’intermediario che si occupò di portare l’allenatore al Tottenham. L’interessamento verso il tecnico degli Spurs diventa sempre più concreto. Pende su di lui una clausola da 5 milioni, ma l’ostacolo più grande resta la squadra inglese che vuole trattenerlo. Sempre aperta la pista Conte, Abramovic però sembra intenzionato a voler chiudere le porte ai nerazzurri e ha già pronto un contratto di rinnovo per il suo allenatore.
Sempre in sede del Two Men Show, nella serata di ieri Ausilio ha avuto modo fare altri incontri importanti. Come riporta Calciomercato.com infatti, erano presenti all’evento l’avvocato del presidente della Sampdoria Ferrero e l’intermediario di Antonio Rudiger, difensore romanista. Per quanto riguarda il primo, l’Inter spinge per portare Schick a Milano. Se non per la prossima stagione, il club nerazzurro vorrebbe almeno assicurarsene per prestazioni per l’anno successivo. Rudiger invece resta uno dei nomi più desiderati per la difesa del prossimo anno. Seguiranno in questi giorni incontri formali e probabilmente arriveranno presto risposte più concrete.
Da Milano intanto arriva qualche conferma. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, saranno Handanovic, Gagliardini, Medel e D’Ambrosio i punti di partenza per la prossima stagione. L’Inter 2017/2018  potrà contare anche su forze fresche che arrivano dalla Primavera, con l’attaccante Pinamonti che è ad un passo dal rinnovo. Resterà molto probabilmente a Milano anche Joao Mario, per cui è stato fatto un investimento importante e per cui si aspetta ancora un giusto ritorno. Fa caso a sé Mauro Icardi. Su di lui pesano una clausola da 110 milioni di euro e una fascia da capitano. L’intenzione è quella di tenerlo, ma il capitano dovrà dimostrare di essere all’altezza del ruolo.


Pillola di Fanta

Joao Mario non ha sicuramente avuto modo di dimostrare il suo valore in Serie A quest’anno. Solo 5 sono i gol del centrocampista nerazzurro e 3 le ammonizioni a suo carico. La sua fantamedia è del 6,39, decisamente sotto le aspettative. DELUDENTE
 

Fonte foto: tottenhamhotspur.com

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Calciomercato