Seguici su

Serie A

Roma, parla Peres: "Juventus, scudetto meritato. Triplete? Tifiamo contro"

Bruno Peres Roma

Dalla conferenza “Briswa – The Ball Rolls in the Same Way for All”, sono arrivate le parole del difensore della Roma Bruno Peres

Il terzino brasiliano, dopo aver elogiato i rivali per lo scudetto recentemente conquistato, ha ammesso che a Cardiff farà il tifo per il Real Madrid…vedere la Juventus non centrare il Triplete, infatti, lo renderebbe contento: “Loro hanno una bella squadra, hanno fatto bene e lo hanno meritato, sbagliando poco e meritando di vincere. Tifiamo affinché non facciano questo Triplete, così saremo contenti.”
La sua stagione però, a differenza di quella dei bianconeri e della sua Roma, non è stata molto positiva: “Non lo sono mai, devi sempre cercare di fare qualcosa di più, quando ti accontenti c’è qualcosa che non va. Perché non ho giocato ultimamente? Chiedete a Spalletti. Ha cambiato modulo, lo rispetto, sono a disposizione e lavoro duro per aiutare i miei compagni. Se gioco o non gioco sono sempre pronto a dare una mano ai miei compagni di squadra.”
Anche se nelle ultime partite non è stato impiegato come sperava, il suo futuro sarà comunque a tinte giallorosse: “Ho ancora quattro anni di contratto, sto bene e sono contento, ma voglio fare ancora molto di più, non sono felice abbastanza di quello che ho fatto, si può migliorare.”
Infine, Peres ha parlato dell'argomento centrale in casa Roma…l'addio di Francesco Totti: “Lo striscione dei tifosi della Lazio per Totti? Anche se sono i nostri rivali, sanno che è un grande calciatore e un esempio per tutti, ha meritato tutto quello che ha avuto in carriera. Siamo contenti dello striscione, nessuno se lo aspettava però è stato bello. Il futuro del capitano? Abbiamo ancora un'ultima partita che è importante vincere per noi, poi Francesco parlerà di tutto.”

La pillola di Fanta

Non proprio brillante la stagione di Bruno Peres. Il terzino brasiliano, dopo un buon avvio, nelle ultime uscite ha fatto un po' di fatica…e le prestazioni ne sono la conferma. Alla sua prima stagione all'ombra del Colosseo ha totalizzato 45 presenze, tre gol e quattro assist. La sua fantamedia, però, è al di sotto della sufficienza (5.84). SOTTOTONO


Commenta

Rispondi

Probabili formazioni Serie A

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A