Seguici su

Champions League

Qui Juventus, ecco (Dottor) Giorgio Chiellini: "Occhio al Monaco, sono straordinari"

Titolare inamovibile e laureato, ma rimane umile: Chiellini tiene i piedi per terra e teme l'andata e il ritorno contro i francesi. La sua intervista a France Football…

E' ufficialmente la vigilia di Monaco-Juventus, gara di andata valida per le semifinali di Champions League. A parlare uno dei tanti protagonisti dell'impresa Barça, Giorgio Chiellini che tiene altissima l'attenzione non fidandosi neanche un po' del club francese.
“La stagione straordinaria del Monaco ci fa capira quanto saranno difficile entrambe le partite. Chi dice il contrario, non capisce di calcio! Non mollano mai: primi in Ligue 1 e percorso eccezionale in Champions, dal primato nel loro gruppo alle partite contro Manchester City e Borussia Dortmund.
Hanno giocatori eccelenti: Leman, Mendy, Bakayokò e Mbappé. E poi Falcao, quello forte che tutti abbiamo ammirato. Ma la nostra difesa è forte, e anche fortunata. Il successo è comunque sempre collettivo.
Al io ritiro ancora non ci penso, penso sia comunque un momento ancora lontano: è la passione che mi motiva. Finché sto bene, continuo. Poi proseguirò sempre nel mondo del calcio, ma non come allenatore: troppo stress e cose da gestire. Laurea? Noi giocatori abbiamo tempo, ed è stata anche una sfida con me stesso.”


Commenta

Rispondi

Probabili formazioni Serie A

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Champions League