Seguici su

Serie A

La Roma passeggia a San Siro e torna seconda: Milan, sconfitta indolore

Edin-Dzeko

Dzeko fa volare la Roma che schianta il Milan 4-1 e torna davanti al Napoli. Rossoneri ancora favoriti per l’accesso all’Europa League

Alla fine potrebbero essere contenti proprio tutti. La Roma: che vince in trasferta, supera il Napoli e resta aggrappata alla possibilità aritmetica dello scudetto. Ma anche il Milan, che può somatizzare la sconfitta per 4-1, rimanendo favorito per l’ultimo posto europeo.
Il risultato racconta ampiamente il dislivello tecnico in campo. Il Milan senza Romagnoli ha lacune difensive imbarazzanti. Il capocannoniere Dzeko e gli esterni Salah e Perotti ci sguazzano. Nasce così il vantaggio giallorosso al 9′: Salah toglie palla a un disattento Vangioni, duetta col bosniaco e gli serve l’assist. Botta all’incrocio e prima crepa.
Il Milan potrebbe recriminare poco dopo per un intervento da rigore di Manolas su Paletta, ma la superiorità della Roma cancella ogni possibile appiglio. Dzeko doppia al 30′ spedendo in rete un angolo di Paredes. Si va al riposo con la sensazione che per i giallorossi sia tutto troppo semplice.
Le motivazioni sono tutte per la Roma: superare il Napoli nella sfida al secondo posto e l’accesso diretto alla Champions; accorciare sulla Juventus in vista dello scontro diretto mantenendo aperta la lotta aritmetica allo scudetto; favorire la fuga di Dzeko nella classifica dei cannonieri. Il Milan dal canto suo ha l’obiettivo di preservare il sesto posto, valido per i preliminari di Europa League. Fiorentina e Inter non sembrano affatto determinate a conquistarlo; i rossoneri restano grandemente favoriti nonostante la sconfitta, in virtù di un morbidissimo atterraggio di fine campionato. Bologna e Cagliari nelle ultime due: non esattamente le più agguerrite delle compagini.
Nella ripresa la Roma controlla e affonda. Donnarumma si esibisce in uno show contro Nainggolan e Salah e tiene a galla i rossoneri. La rete di Pasalic ad accorciare è un fuoco di paglia: la chiude l’ex El Shaarawy due minuti dopo. Solo per la cronaca, e per certificare l’incubo difesa del Milan, il rigore di De Rossi nel finale, con annessa espulsione di Paletta.
La Roma mette un pizzico di pepe al campionato. Poteva essere scudetto per la Juve in questo weekend: lo scontro diretto dell’Olimpico per prolungare la storia.

foto www.imagephotoagency.it


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati