Seguici su

Ligue 1

Maldini: "Milan? Sono stato vicino al ritorno. PSG? Ho parlato con il presidente"

Milan Maldini

Paolo Maldini, ex difensore e capitano del Milan, ha parlato a “Team Duga” su RMC Sport

L'ex bandiera rossonera è stata molto vicina al rientro a Milano: “Come mai non sono al Milan? Non lo so: sono stato vicino al ritorno, sia con Berlusconi, sia con i cinesi. Ho parlato con la nuova proprietà ma avevo troppo dubbi sul progetto e sul ruolo proposto.”
Qualche contatto c'è stato anche con il Paris Saint Germain: “Ho parlato col presidente Nasser più volte, sono andato a vedere qualche partita, ma non si è fatto niente. Vediamo, io sono pronto ad ascoltare: basta che non sia un club italiano. È normale sia così per la mia storia col Milan. Verratti? Marco è un giocatore che vorrei avere sempre con me, gioca come Pirlo: corto, lungo, non è impressionante fisicamente ma si fa sentire. Non soffre la pressione e vuole sempre il pallone, prende dei rischi, gioca, lo amo.”
Solo parole di elogio per Gigio Donnarumma…ma anche per Belotti: “Uno così nasce ogni 20 anni, di lui se ne parla da quando ha 12 anni: è un talento puro. Mi piace anche Belotti.”
Rimpianti per non aver lasciato il Milan? No, ma il Real la più invitante: “Potevo firmare col Chelsea ed il Real, ma volevo sempre vincere col Milan, anche dopo le sconfitte. Ho vinto tanto ma anche perso tanto, sopratutto in Nazionale, e ho sempre visto il Real come squadra che si avvicinasse di più al Milan: se avessi voluto cambiare squadra un giorno avrei pensato solo al Real Madrid.”

La pillola di Fanta

Ottima stagione quella di Gigio Donnarumma. Il giovane portiere rossonero può vantare la terza migliore fantamedia, tra i portieri con più presenze. CONFERMA


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Ligue 1