Seguici su

Calciomercato

Milan, per Honda un gol d'addio: "Vado via a fine stagione"

Keisuke Honda, dopo il gol contro il Bologna, ha annunciato il suo addio al termine della stagione

Ha lasciato il segno nella partita più importante della stagione e poco dopo ha annunciato il suo imminente addio. Keisuke Honda lascerà il Milan al termine della stagione. Una partenza in realtà scontata, dopo le sole sette presenze di quest'anno, ma il giapponese ha salutato i tifosi rossoneri nel migliore dei modi. Entrato al 57′ di Milan-Bologna, l'ex Cska Mosca ha cambiato la partita, non soltanto per la perla su punizione che è valsa il 2-0.
Un ‘ultimo bacio' quello tra il Milan e Keisuke. Così come un bacio è stato quello del pallone sulla mano di Mirante, che nulla ha potuto sulla pennellata d'autore di Honda. Insomma, un apostrofo rosa tra le parole ‘vado via' (lo so, non c'è l'apostrofo, ma concedetemi questa licenza poetica).
Con un tweet il giapponese ha annunciato quindi la sua partenza verso nuovi lidi, ringraziando tutti i tifosi per il sostegno dimostrato in questi anni. “Lascerò il Milan al termine della stagione – ha scritto – ma spero di rivedervi presto, magari in vesti diverse”.
Il Milan inizia a sfoltire la rosa per poi iniziare a costruire il ‘nuovo diavolo modello 2017/2018'. Con lui saluteranno anche altri giocatori, tra cui dovrebbero esserci Carlos Bacca (direzione Spagna) e Mattia De Sciglio (sempre più vicino alla Juventus).


Pillola di Fanta

Keisuke Honda è stato per ben 4 stagioni (3 e mezzo, arrivò nel gennaio 2014) il numero 10 rossonero, ereditando la maglia da Kevin Prince Boateng. Il suo bilancio dell'esperienza milanista non è del tutto negativa: per lui 90 presenze e 11 gol in tutte le competizioni. Nella sua miglior stagione, quella 2014/2015, segnò addirittura 6 reti nella prime 7 partite giocate. SOL PONENTE


Commenta

Rispondi

Probabili formazioni Serie A

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Calciomercato