Seguici su

Calciomercato

Napoli, Cavani a sorpresa: "Dopo il PSG, vorrei tornare in azzurro"

psg cavani bomber ritrovato

Incredibile dichiarazione di Cavani, che dopo la scadenza del contratto col PSG, vorrebbe tornare a Napoli

Da quando Ibrahimovic ha lasciato il PSG, direzione Manchester, Edinson Cavani è diventato il re indiscusso dell'attacco parigino. Esattamente come lo era a Napoli, negli anni di Mazzarri, quando segnava sempre più di 20 gol, fino alla stagione 2013/13 quando ne mise a segno 29. Il Paris Saint-Germain se ne innamorò se lo assicurò per 64 milioni di euro.
El Matador‘ ha però lasciato importanti dichiarazioni riguardo il suo futuro: “Vorrei chiudere con il calcio a un livello alto. Dopo il PSG non so cosa accadrà ma se deciderò di cambiare squadra potrei scegliere di ritornare a Napoli e poi di tornare a casa mia”.
Dichiarazioni che hanno del clamoroso, quindi. Cavani ricorda gli anni sotto il Vesuvio: “Quelli vissuti con la maglia azzurra sono stati momenti molto speciali. Credo sia stato il periodo in cui tutte le cose sono cambiate veramente per me e il merito non è solo mio, ma anche di Mazzarri che mi ha voluto in primis, dei compagni che ho avuto e della gente che mi ha fatto sentire un mito. Poi anche del lavoro che ho fatto per mettere tutto insieme e fare cose importanti“.
Un finale di carriera che lascia qualche piacevole dubbio: “È normale che quando uno riceve tanto, passa un periodo così bello nella vita, magari un giorno vuole tornare là dove è stato bene. Se un giorno tornerò a Napoli mi piacerebbe tornarci in forma. Per quello dico che vedremo alla fine del mio attuale contratto che scade nel 2020“.


PILLOLA DI FANTA

In principio era Cavani, poi Higuain, ora Mertens… e non solo! Diversi sono i giocatori andati a segno in questa stagione e ben 4 in doppia cifra: insieme al belga, troviamo Insigne, Hamsik e Callejon. Il folletto, lo scugnizzo e il capitano hanno abbondantemente battuto i loro record personali di segnature in stagioni disputate nella massima serie. All'appello manca solo lo spagnolo che dovrebbe battere i 20 gol stagionali messi a segno nel 2013/14, prima stagione a Napoli: un'utopia se si pensa che è a quota 14 e mancano appena tre partite. Nonostante ciò, non si può dire che il Napoli non abbia un ATTACCO STELLARE.

Fonte foto: psg.fr


Commenta

Rispondi

Probabili formazioni Serie A

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Calciomercato