Seguici su

Serie A

Roma, giallorossi a -1 per una notte: Chievo ribaltato 5-3

Roma, chievo verona, chievo, salah

Chievo-Roma finisce 3-5. El Shaarawy e Salah i protagonisti della manita italo-egiziana

Pronti via e la Roma vuole subito rendersi pericolosa, ma è il Chievo ad andare in vantaggio per primo: al 15′ Inglese prolunga un traversone di Depaoli per Castro che al volo di destro infila Szczesny. Passano appena 13 minuti e al 28′ un'incomprensione tra Gamberini e Sorrentino, favorisce El Shaarawy che in velocità supera il portiere e da fuori area deposita facilmente in rete: è 1-1. Al 38′ la Roma compie il disastro difensivo: cross dalla sinistra di Birsa, Inglese completamente smarcato in area di testa non sbaglia. Il Chievo torna sul 2-1 e si difende bene con Sorrentino che compie una gran parata su colpo di testa ravvicinato di Salah, ma non può nulla sul gol del 2-2: Salah rientra sul sinistro e dal vertice dell'area beffa Sorrentino con un tiro a giro.
Maran vuole provare a vincere la partita ed è per questo che nel secondo tempo c'è una novità: fuori Castro autore del primo gol e dentro capitan Pellissier. Al 54′ Gamberini si fa male con Sorrentino ed esce, ma al 58′ Strootman serve con un gross El Shaarawy che insacca da posizione angolata: è 2-3, ma in fuorigioco! Il quarto gol della Roma arriva al minuto 76 con Dzeko che verticalizza per Salah che con un sinistro preciso dal limite, beffa Sorrentino sul suo palo. All'83' è proprio il bosniaco a segnare il quinto gol: il capocannoniere della Serie A segna il suo 28° gol in campionato con un bolide da 25 metri. All'86' c'è l'ovazione del Bentegodi per l'ingresso in campo di Totti al posto di Dzeko, mentre nel Chievo entra Vignato al posto di Inglese. Curiosità: i due giocatori si scambiano 24 anni di differenza, Vignato è nato un paio di mesi dopo il cucchiaio di Totti a Van der Sar. Qualche secondo dopo l'ingresso in campo del capitano giallorosso, Inglese segna l'inutile 3-5: da corner, la palla spiove sul secondo palo, zampata di Inglese che insacca a pochi metri dalla porta.
Il Napoli rimane a debita distanza e per una notte, la Roma si posiziona a -1 dalla Juventus, impegnata domani contro un temibile Crotone. Record storici per la Roma: con quella di oggi, i giallorossi vincono la loro settima trasferta consecutiva e segnano 87 gol in campionato eguagliando le reti segnate nel 1930-31.


La pillola di Fanta

El Shaarawy, che segna una doppietta come non accadeva dal febbraio 2016 contro l'Empoli, sembra letteralmente tornato quello di un tempo: il faraone ha segnato in tre presenze consecutive di Serie A per la prima volta da dicembre 2012. RINATO.

Fonte foto: twitter.com/OfficialASRoma


Commenta

Rispondi

Probabili formazioni Serie A

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A