Seguici su

Serie A

Roma, nervi tesi a Trigoria: sfiorata la rissa tra Perotti e Manolas

Perotti e Manolas hanno concluso in anticipo l’allenamento di ieri. Alta tensione tra i due che sarebbero quasi venuti alle mani. Provvidenziale l’intervento della squadra

Tensione alle stelle e nervi tutt’altro che saldi in casa Roma. A Trigoria ieri si è sfiorata la rissa. I protagonisti della vicenda sono Diego Perotti e Kostas Manolas, venuti quasi alle mani per motivi non ben definiti.
Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport i due avrebbero lasciato anzitempo l’allenamento per volere di Mister Spalletti. La tensione tra i due era molto alta e la squadra è stata costretta ad intervenire per evitare il peggio.
Una notizia che non lascia sereno l’ambiente. I giallorossi, impegnati domenica nella partita conclusiva contro il Genoa, non hanno ancora in tasca il secondo posto. Per non essere costretti a far dipendere le proprie sorti dal Napoli ad un solo punto di distanza, la Roma dovrebbe chiudere con una vittoria.
Quella di domenica sarà probabilmente l’ultima partita di Manolas con la Roma. Il difensore greco, più volte protagonista delle voci di mercato, sembrerebbe sul piede di partenza, destinazione Milano. La via più convincente per il futuro del centrale sarebbe quella dell’Inter; aumentano le probabilità nel caso in cui il nuovo allenatore dei nerazzurri sia proprio Luciano Spalletti.


La Pillola di Fanta

Kostas Manolas è uno dei centrali più forti della Serie A sulla carta. Il suo rendimento anche quest’anno ha viaggiato a ritmi alti. Poche le prestazioni non convincenti, coincidenti (casualmente?) con i risultati peggiori della squadra giallorossa. A Roma dal 2014, Manolas si è guadagnato subito un posto da titolare inamovibile ed è diventato uno degli imprescindibili della squadra capitolina. Idolo della curva per il suo temperamento da combattente vero, ha collezionato quest’anno 31 presenze e 1 gol. La media del 6,42 è leggermente influenzata in termini fantacalcistici dai 7 gialli, richiesti dal ruolo. La fantamedia raggiunge comunque la piena sufficienza: 6,19. MURO

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A