Seguici su

Calciomercato

Roma, parla Manolas: "Futuro? Mi vedo ancora qui. Inter? Nulla di vero"

intervista manolas mi vedo ancora qui

Kostas Manolas ha parlato dell'ultima partita della stagione e del suo futuro. Si vede ancora alla Roma, nonostante le sirene di mercato

La Roma si appresta a giocare contro il Genoa l'ultima partita della stagione. Sarà la partita dell'addio ai giallorossi di Francesco Totti, ma non solo. A poter lasciare la Roma, potrebbe essere anche Kostas Manolas leader difensivo dei capitolini e corteggiatissimo dall'Inter… o forse no?
Il greco ha rilasciato dichiarazioni molto importanti sul suo futuro: “Io mi vedo ancora qui, ho ancora due anni di contratto; non ho mai parlato con la società per andare via. Avete scritto dell'interesse di tante squadre, ma non c’è nulla di vero. Più in là, parleremo con la società che deciderà cosa fare“.
Sulla partita col Genoa: “Sarà una partita importantissima perché con i tre punti finiremo secondi; un traguardo importante per noi e società. La Roma merita di giocare la Champions e anche noi giocatori vogliamo farne parte“.
Roma-Genoa che sarà anche l'ultima di Totti: “Per il momento lo vedo tranquillo. Totti è sempre Totti, è un campione: è in grado di usare i piedi, destro e sinistro, benissimo e sa mettere la palla dove vuole. Ha intelligenza, eleganza, ha tutto. È un campione oltre che una persona incredibile che ho avuto la fortuna di conoscere. Io gli auguro il meglio per la sua vita“.
Sulla litigata con Perotti nell'allenamento di ieri: “Non è successo niente, solo un contrasto forte, ma è normale perché anche in allenamento e in partitella si vuole sempre vincere. Nulla di strano quindi, noi siamo amici ma voi giornalisti volete creare casino intorno alla squadra“.


La pillola di Fanta

Kostas Manolas quest'anno ha disputato 44 partite di cui 31 in campionato. Solo un gol, segnato alla settima giornata contro l'Inter, anche se era in dubbio potesse essere autorete di Icardi. La sua media voto è molto alta: 6,21, meglio di qualunque difensore juventino, ad esempio e solamente Koulibaly, Acerbi e il trio atalantino composto da Caldara-Conti-Masiello hanno ottenuto una media voto più alta. ROCCIOSO.


Commenta

Rispondi

Probabili formazioni Serie A

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Calciomercato